Domenica 27 Settembre05:06:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Romantiche notti romagnole, tutto esaurito a Montefiore Conca grazie alla rete con Riccione

Ospiti degli hotel della Perla verde in visita al borgo della Valconca

Attualità Montefiore Conca | 15:39 - 13 Agosto 2020 Romantiche notti romagnole, tutto esaurito a Montefiore Conca grazie alla rete con Riccione

Grande successo a Montefiore Conca per le "Romantiche Notti Romagnole", che ha portato gli ospiti degli hotel di Riccione alla scoperta delle atmosfere e delle ricchezze del piccolo borgo della Valconca. L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra amministrazione comunale di Montefiore, Federalberghi di Riccione, Mare Collina Tour Travel di Costa Hotels Riccione e la locanda Il Grillo.

Mercoledì i visitatori provenienti dalla Riviera sono stati accolti in piazza della Libertà dalle azdore e dai cuochi romagnoli, che hanno servito in tavola una ricca cena a base di prodotti tipici e ricette del territorio. I turisti hanno così potuto banchettare a lume di candele immersi nelle atmosfere magiche e suggestive, alle pendici della maestosa Rocca malatestiana. Un momento di condivisione che nasce con l'intento di valorizzare le peculiarità turistiche di Montefiore e per dare la possibilità ai visitatori di approfondire la conoscenza dell'entroterra riminese.

E il paese si prepara al Ferragosto con due gli appuntamenti che animeranno il borgo della Valconca nel fine settimana. Venerdì 14 agosto a partire dalle 21 si potrà banchettare nell'arena Raciti con una cena a base di penne all'arrabbiata. Il tutto accompagnato dalle note della band “Echi Distorti”. In occasione del Ferragosto, invece, a Montefiore arriverà il Coro Gospel della Chiesa Evangelica “Insieme per Cristo” di Viserba. La prossima settimana, invece, tornerà l'appuntamento con “Giordano Bruno: suite di un filosofo” (21-22 agosto). 

“La serata è stata molto interessante e partecipata – commenta il primo cittadino Filippo Sica -. I turisti hanno apprezzato le bellezze architettoniche e paesaggistiche del nostro borgo oltre naturalmente alla buona cucina romagnola. Il messaggio che vogliamo trasmettere è che la Romagna non è soltanto spiaggia e mare, ma che alle spalle dell'Adriatico c'è un patrimonio naturale, storico, culturale ed enogastronomico dal forte appeal e capace di diventare un volano per il mercato turistico. Pensiamo anche alle rete sentieristica della Valconca o al mondo del cicloturismo. Si tratta di un primo importante passo lungo il cammino di rilancio dell'offerta turistica montefiorese che questa amministrazione ha deciso di mettere in campo in sinergia con gli altri Comuni del nostro territorio.  A tal proposito siamo già al lavoro per la creazione della nostra 'Casa di Valle', che sarà un punto di riferimento per future iniziative turistiche”.

 “Un ringraziamento particolare – dice Bruno Bernabei, direttore di Costa Hotels e Food in Tour – a tutte le istituzioni presenti, agli albergatori, agli operatori e allo staff di Costa Hotels e Food In Tour per la bella collaborazione che sono stati capaci di mettere in campo. Il format è stato molto gradito dai partecipanti e verrà sicuramente riproposto in futuro”.