Lunedý 28 Settembre20:02:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Didattica in presenza senza turnazioni, le rassicurazioni di San Giovanni in Marignano

Sarà possibile grazie alla grande sinergia tra l'istituto comprensivo e l'amministrazione comunale

Attualità San Giovanni in Marignano | 15:04 - 12 Agosto 2020 Didattica in presenza senza turnazioni, le rassicurazioni di San Giovanni in Marignano

Dirigente scolastica, direttrice dei servizi generali e amministrativi, docenti collaboratori in stretta sinergia con gli amministratori del Comune di San Giovanni in Marignano per definire quelle che saranno le modalità del rientro a scuola in sicurezza e in presenza.

Dopo varie conferenze dei servizi e l'analisi puntuale di documenti, protocolli e linee guida, è stato preparato un piano organizzativo che prevede una serie di azioni e di interventi, che si arricchisce e si integra con il passare dei giorni e che potrà essere modificato da  ulteriori indicazioni che dovessero provenire dagli enti centrali a seguito delle nuove informazioni che si aggiornano con l’andamento dei contagi. Ad oggi tutte le classi della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e le sezioni dell’infanzia potranno svolgere, a partire dal 14 settembre, la loro attività in presenza, contemporaneamente, senza necessità di effettuare turnazioni.

Sono circa mille i bambini e ragazzi che frequentano l'istituto comprensivo statale nei vari ordini di istruzione: per loro è stata fatta la mappatura dei singoli locali scolastici, sono state predisposte tabelle sinottiche e piantine che, sulla base delle indicazioni del RSPP e delle misure di distanziamento previste, individuano la capienza di ciascuna aula, ipotizzando le più opportune modalità organizzative. Sono in corso, da parte della macchina comunale e finanziati dall’apposito fondo ministeriale di circa 70 mila euro, interventi di edilizia leggera per demolire tramezzi e spostare materiali; sono stati recuperati ulteriori spazi per la didattica (ad es. per la Scuola Secondaria sono state messe a disposizione due nuove aree per le attività di piccolo gruppo nell’edificio di fronte all’ingresso -ambienti polifunzionali Acer, via Ferrara- grazie agli interventi commissionati dal Comune di San Giovanni ed eseguiti da ACER).  Si è inoltre proceduto all’acquisto di nuovi arredi: pareti attrezzate, mobili da esterno, banchi, sedie e materiali per allestire gli spazi.

Sarà predisposta apposita cartellonistica e segnaletica da affiggere nei vari ambienti scolastici, tenendo conto delle relative condizioni di accesso per alunni con DSA, con disabilità o ciechi. Molta attenzione è stata dedicata, in fase di progettazione, ad alcuni momenti salienti della giornata scolastica: ingresso, uscita, intervallo, mensa.

Per le classi prime di primaria e secondaria e per i bambini di 3 anni dell’Infanzia sono previsti incontri di accoglienza genitori-docenti nelle seguenti date: primaria 8 settembre ore 17,30, secondaria di primo grado 9 settembre ore 17,30  e dell’infanzia 7 settembre ore 17,30.

Sul fronte dei servizi educativi per i più piccoli, si sta riprogrammando la ripresa dell’attività a settembre del nido Pollicino, accogliendo le crescenti richieste e adesioni da parte delle famiglie, che attualmente sono ben 50.