Luned́ 21 Settembre13:27:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Talamello: non si ferma la tradizione della notte di San Lorenzo. Nuovo format post Covid-19

La cena sotto le stelle ha raccolto il gradimento delle persone intervenute

Attualità Talamello | 16:30 - 12 Agosto 2020 La cena sotto le stelle a Talamello La cena sotto le stelle a Talamello.

Una notte di San Lorenzo diversa dal solito, complice le precauzioni finalizzate a prevenire i contagi da nuovo coronavirus. Era tradizione per Talamello la festa del 10 agosto, che ogni anno richiamava nel piccolo borgo medievale riminese tante persone, con musica, stand gastronomici, bancarelle e sfilata di moda. Quest'anno però l'emergenza Covid-19 rischiava di mettere fine alla tradizione. L'amministrazione comunale si è tuttavia adoperata per organizzare un evento rimodellato in base alle nuove esigenze. E' nata così la cena sotto le stelle: Piazza Garibaldi apparecchiata con tavoli, sedie e tovaglie, tutto secondo le regole di distanziamento, per degustare le specialità locali preparate dalla Locanda dell'Ambra, da Bar Tapir, Macelleria Cappella e Pescheria di Carmen e Cristina. A intrattenere gli ospiti, dalle 20.30, la musica di Nashville&Backbones. «Una serata semplice, di bella condivisione, nel pieno rispetto delle regole. Felice per l'apprezzamento che ha avuto tra i partecipanti», spiega il vicesindaco con delega al turismo, Emanuela Belloni.