Giovedý 24 Settembre21:58:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Faceva il pieno di benzina all'amante a spese dell'azienda: 46enne in manette

Fermato per un controllo, avrebbe dovuto essere in carcere

Cronaca Rimini | 19:26 - 10 Agosto 2020 Arresto Polizia di Rimini, foto di repertorio Arresto Polizia di Rimini, foto di repertorio.

Fermato a Rimini dalla polizia di Stato per un controllo doveva scontare una condanna di un anno, oltre al pagamento di una pena pecuniaria rappresentata da una multa di 400 euro per appropriazione indebita. Così l’uomo, un rumeno di 46 anni, è stato arrestato e portato direttamente nella giornata di lunedì nel carcere Casetti di Rimini.

Secondo quanto emerso, i reati erano stati commessi nel 2012. Con la carta carburante dell'azienda in cui lavorava, il rumeno faceva il pieno di benzina nell'auto dell'amante a spese dell'azienda. In vacanza a Rimini, è stato fermato per puro caso dagli agenti e ha tentato di minimizzare facendo credere che fosse tutto a posto, ma a nulla sono valse le sue giustificazioni.