Venerd́ 18 Settembre15:13:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

‘Non molliamo sui protocolli, siamo per il gioco di squadra’, lettera del sindaco Tosi agli operatori turistici

"Ci siamo regalati e guadagnati quest'estate con la serietà, con il rispetto delle regole"

Attualità Riccione | 14:40 - 10 Agosto 2020 Il sindaco di Riccione Renata Tosi Il sindaco di Riccione Renata Tosi.

"Abbiamo tenuto duro fino ad oggi, ma ora vi dico: non molliamo, perché ci attendono due settimane di lavoro importante. Non abbassiamo la guardia sui protocolli di sicurezza. Le regole vanno rispettate".

Esordisce così una lettera aperta che il sindaco di Riccione, Renata Tosi ha voluto indirizzare oggi a tutti gli operatori turistici ed economici della Perla Verde in vista delle due settimane centrali di agosto.

"Riccione sta facendo numeri importanti in fatto di presenze turistiche. Abbiamo il sorriso sulla bocca - scrive il sindaco - ma noi tutti non dobbiamo mollare. Non dovete abbassare la guardia né voi che lavorate con impegno e dedizione, creando prodotti di qualità per un mercato sempre molto delicato come quello turistico, né noi come amministratori che lavoriamo per il bene della città, comunità e di voi operatori. Sono sicura che ricordate quanta è stata lunga la strada per arrivare fino ad oggi, per avere un'estate sicura e tranquilla in cui far riprendere alla città i suoi ritmi. Non era scontato. Ci siamo regalati e guadagnati quest'estate con la serietà, con il rispetto delle regole, dando ai nostri ospiti la certezza di saper garantire e gestire la situazione in una stagione in cui si devono fare i conti non solo con il mercato turistico ma anche con le conseguenze di una crisi economica dovuta ai mesi di lockdown. Quindi ribadisco non molliamo sui protocolli proprio ora; sapete di poter contare sull'amministrazione per un gioco di squadra che si fonda sulla serietà e sulla qualità per Riccione".  

All'appello risponde prontamente Tito Pinton gestore del Musica, l'ultimo arrivato nel mondo della notte riccionese: «Condividiamo l'appello della sindaca a non abbassare la guardia, soprattutto nelle due settimane centrali del Ferragosto. Il locale si impegnerà a seguire un rigido protocollo di sicurezza e invita i suoi ospiti alla massima collaborazione e al senso di responsabilità, al fine di tutelare tutti coloro che frequentano il locale. In fila per entrare e uscire dalla discoteca è obbligatorio indossare la mascherina. Consentito il ballo solo negli spazi aperti. La mascherina andrà indossata anche all'interno del locale quando ci si trova in pista da ballo e qualora non sia possibile mantenere la distanza canonica di un metro. Consigliato il lavaggio frequente delle mani attraverso gel igienizzanti. Vietati gli assembramenti: lo staff ha deciso di intensificare gli sforzi e interverrà qualora si debbano verificare situazioni di potenziale assembramento. Per facilitare la fase di afflusso e garantire una maggiore tracciabilità si raccomanda alla clientela di procedere online all'acquisto delle prevendite attraverso i canali messi a disposizione dal club e al tesseramento gratuito. Osservando le regole, è possibile vivere al cento per cento la magia della discoteca senza rinunciare al divertimento».