Sabato 19 Settembre23:34:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, minorenni rubano uno zaino a giovane turista: rintracciati e denunciati

Porta al Compro Oro gioielli rubati: denunciato 27enne

Cronaca Riccione | 11:08 - 10 Agosto 2020 Posti di blocco dei Carabinieri al porto Posti di blocco dei Carabinieri al porto.

Durante i controlli della Notte Rosa i Carabinieri di Riccione hanno denunciato un 19enne di Varese e un 20enne di Milano. All'interno della discoteca "Villa delle rose" hanno strapapto una collanina d'oro dal collo di un giovane di Carpi. I militari nel giro di poco hanno rintracciato i due ladri riconsegnando la collana al proprietario.

Tre minorenni, due 17enni e un 16enne hanno rubato uno zaino di un giovane turista con all'interno un cellulare. I Carabinieri li hanno beccati nei pressi della stazione. Con loro lo zaino sottrratto e altri due cellulari rubati.

Un 17enne è stato denunciato per ricettazione. Era a bordo di un ciclomotore Scarabeo rubato il 18 luglio ad un giovane di Montefiore. Fermato dai Carabinieri di Riccione e controllato, è stato denunciato ed il mezzo restituito al legittimo proprietario.


Porta al Compro Oro di Riccione 1000 euro di gioielli in oro ma si tratta di monili rubati. I Carabinieri hanno scoperto che si trattava di preziosi sottratti il 15 luglio scorso ad un 45enne di Rimini. Tutto il materiale è stato sequestrato e un 27enne di San Clemente è stato denunciato per ricettazione.


Aveva in casa tutto l'occorrente per confezionare la droga, oltre che 141 grammi di marijuana. I Carabinieri di Riccione hanno denunciato un 53enne di Pesaro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutta la droga è stata sequestrata. 
Nel corso dei controlli della Notte Rosa i Carabinieri hanno inoltre segnalato sette persone come assuntori di stupefacenti, trovati in possesso di 0.8 grammi di hashish, 2 di cocaina e 2 di eroina.

Un 49enne di Torino è stato denunciato per inosservanza del foglio di via. Gli era infatti vietato il ritorno a Riccione con un provvedimento emesso dalla Questura nel luglio 2018. 

Sei persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza.