Domenica 20 Settembre03:22:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Chiuso il Byblos: assembramenti in pista. Controlli della Notte Rosa

Alcuni giovani sorpresi a saltare su una macchina della Polizia parcheggiata

Cronaca Riccione | 11:31 - 09 Agosto 2020 Gli assembramenti al Byblos Gli assembramenti al Byblos.

Intensi i controlli dei carabinieri nel corso della seconda notte del weekend della settimana rosa, con circa 30 militari impegnati nei servizi straordinari nel cuore della città di Riccione.

Verso le 3 i militari sono intervenuti al bagno 122 di Riccione per domare l’incendio di un ombrellone dato alle fiamme da ignoti vandali.
Successivamente, l’euforia dei giovani turisti si è tradotta in attività “ludiche” alternative, come lancio di oggetti e pietre verso la cartellonistica stradale, in pieno centro, in piazzale Ceccarini. Intorno alle 4 infatti, i carabinieri sono intervenuti e, oltre ai "lanciatori", sono stati segnalati alcuni giovani intenti a saltare su una macchina della Polizia di Stato parcheggiata. All’arrivo dei lampeggianti e delle sirene si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

I militari infine hanno effettuato, a seguito dell’ennesima segnalazione, un sopralluogo alla discoteca Byblos. Qui hanno riscontrato la totale inottemperanza delle normative preventive in materia anti covid. Pertanto, dopo le contestazioni di rito, hanno provveduto alla notifica del verbale con sanzione pecuniaria e della chiusura per 5 giorni a partire da oggi.    
Regolare lo svolgimento delle partenze delle navette per le discoteche.