Mercoledý 23 Settembre00:56:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO Luci, degustazioni e spettacoli con il fuoco: successo per un Mare di Rosa

Vanni della Cooperativa Operatori di Spiaggia: "Quando il comparto turistico fa sistema, è in grado di dare segnali di ripresa"

Attualità Rimini | 13:01 - 08 Agosto 2020 Foto di un mare di rosa Foto di un mare di rosa.

Sotto una distesa di lucine che per una notte ha accompagnato tutta la riva dal bagno 1 al bagno 150 ieri notte è andata in scena Un Mare di Rosa, la passeggiata più romantica e onirica del cuore pulsante della Pink Week.

In tanti hanno seguito l’appello degli organizzatori e si sono riversati a riva dove una straordinaria bassa marea e una luna mozzafiato hanno contribuito a produrre naturalmente lo scenario più incantevole che si potesse creare. Suggestivi i punti spettacolo di fuoco sul mare che hanno puntellato la passeggiata di chiringuito in chiringuito. Deliziosa la proposta di vini ed etichette del territorio curata dalla Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini che in tanti hanno potuto degustare passeggiando calice alla mano e piedi nell’acqua.

Moltissime famiglie e tanti bimbi nei punti spettacolo a loro dedicati come il Circus (un vero e proprio circo di personaggi esilaranti montato sul mare) o le sgangherate gag de La Combriccola dei Lillipuziani o anche le incandescenti imprese sul mare di Sbrodolina.

Anche i punti food hanno accolto con golose sorprese chi passeggiava a riva, come la maxi-vongolata di poveracce “a km zero” organizzata al bagno 58 che - abbinata in modo coraggioso alle bollicine del territorio riminese – ha animato la serata dello stand “Poveracce Frizzanti”.

I piccoli eventi diffusi nei chiringuiti e l’accompagnamento lounge e disteso di tante piccole formazioni musicali sul mare hanno infine contribuito a cesellare tutta la promenade in rosa con l’atmosfera più giusta e più consona alla spiaggia Dolce Vita.

Per finire il grande spettacolo di fuochi artificiali sul mare in contemporanea su tutta la Riviera romagnola ha chiuso l’evento come un’unica favola luminosa e visibile a colpo d’occhio dalla riva da Cattolica a Cesenatico.

Abbiamo voluto dimostrare” – sostiene Mauro Vanni presidente della Cooperativa Operatori di Spiaggia che con il suo staff ha coordinato l’evento - “che anche in tempi difficili e pieni di sfide come quello che stiamo vivendo ora, se e quando il comparto turistico del riminese - a partire da quello del balneare - fa sistema e si muove unito è in grado di dare segnali positivi, di rilancio e di ripresa per tutto il territorio. Siamo molto soddisfatti della riuscita dell’evento, la riva del mare della spiaggia di Rimini è tornata ad essere protagonista in totale sicurezza, della Dolce Vita riminese. Ieri notte abbiamo visto tante persone, tante coppie, tante famiglie passeggiare placidamente in uno scenario da sogno, in un clima rilassato e dolce. Abbiamo regalato la più bella cartolina a questa originale Pink Week. Questa Notte Rosa che abbiamo comunque voluto onorare allungandola, rendendola diffusa e rilassata ha sortito il suo effetto. Il suo più incantevole effetto.”