Giovedý 24 Settembre15:42:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In vacanza con un amico, aveva con sé dosi di marijuana: denunciato a Riccione

Il giovane è un 19enne originario del bolognese. Guai anche per un ragazzo minorenne

Cronaca Riccione | 12:37 - 08 Agosto 2020 Carabinieri e Polizia Municipale in azione per i controlli Carabinieri e Polizia Municipale in azione per i controlli.

Intensi controlli dei Carabinieri di Riccione, affiancati dalla Polizia Municipale, nella serata clou della "Settimana rosa" (tra venerdì 7 e sabato 8 agosto). Un 19enne originario del bolognese, turista, è stato denunciato e risulta ora indagato per l'ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: fermato nell'area parcheggio di un locale, inizialmente si è rifiutato di farsi identificare, poi, convinto da un amico con il quale stava condividendo la vacanza nella Perla Verde, ha consegnato un sacchetto con dosi di marijuana per un totale di 10 grammi. E' stato anche denunciato un minorenne italiano, originario di una famiglia magrebina e residente nel bolognese, sorpreso ad armeggiare su uno scooter risultato rubato. E' stato portato in Caserma e denunciato per l'ipotesi di reato di ricettazione.

Il commento del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Colonnello Giuseppe Sportelli

I nostri Carabinieri continuano a presidiare il territorio in questi giorni colmi di impegni e centrali per l’estate della riviera. Sentiamo il dovere di garantire - a residenti e turisti – il diritto alla sicurezza e la possibilità di godere con spensieratezza di queste vacanze. Continueremo ad intensificare sempre di più i nostri dispositivi di controllo perché la presenza dei nostri uomini e la prevenzione costituiscono lo strumento più efficace per la sicurezza del cittadino. Avremo massima attenzione perché il divertimento dei tanti ragazzi che affollano i nostri centri, sia improntato al rispetto delle misure anti contagio e per questo motivo proseguiremo nelle attività di controllo di locali pubblici e discoteche. Un’estate sicura rappresenta per noi, in questo momento, il principale obiettivo operativo”.