Sabato 26 Settembre20:59:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova antenna telefonia mobile a Coriano, il sindaco: "I Comuni non possono intervenire"

Molto partecipata l'assemblea convocata ieri sera (giovedì 6 agosto)

Attualità Coriano | 13:16 - 07 Agosto 2020 L'intervento del sindaco Domenica Spinelli L'intervento del sindaco Domenica Spinelli.

Si è tenuta ieri sera (giovedì 6 agosto), presso il teatro CorTe, l'assemblea convocata  a seguito dell'inizio dei lavori per l'installazione, da parte di WindTre, di un'antenna per la telefonia mobile alta 35 metri a fianco del muro del cimitero e in fondo a via Malatesta. «In un clima di collaborazione e nel rispetto delle norme anti-covind, si sono ripercorse tutte le fasi che hanno portato all'attuale situazione», spiega il sindaco Domenica Spinelli, presente assieme all'assessore Anna Pazzaglia e al responsabile comunale, l'architetto Pietro Masini. «I comuni sono spogliati da ogni possibilità di essere vera parte in causa del processo decisionale», ha spiegato il sindaco Spinelli, evidenziando la legislazione nazionale molto sbilanciata a favore delle compagnie telefoniche e tutti i disagi che porta l'installazione di antenne: dalle possibile problematiche per la salute dei cittadini all'impatto estestico sul territorio. Il primo cittadino di Coriano si dice soddisfatta per la partecipazione e l'attenzione dei cittadini: «In attesa di ulteriori sviluppi dell'attuale situazione, ho dato appuntamento per settembre al fine di affrontare ancora più in profondità l'argomento con la partecipazione degli enti preposti ai controlli,  che ci potranno dare ulteriori delucidazioni».