Domenica 20 Settembre15:20:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valpharma aiuta gli studenti affetti da autismo, contributo al comune di Talamello

Finanziate le attività del Servizio Educativo Scolastico con 500 euro

Attualità Talamello | 11:57 - 06 Agosto 2020 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Valpharma Group sostiene la crescita dei ragazzi rinnovando il contributo economico di 500 euro al Comune di Talamello finanziando le attività del Servizio Educativo Scolastico a favore di bambini e ragazzi affetti da autismo. 
“L’impegno dell’azienda assume una significativa valenza sociale – ha dichiarato Emanuela Belloni, vicesindaco del Comune di Talamello con delega alla Pubblica istruzione, Cultura e Turismo - perché accanto al sostegno scolastico garantito in aula dal Ministero dell’Istruzione, attraverso il sostegno economico privato il Comune riesce a offrire agli studenti la compresenza di un educatore specializzato per tutta la durata dell’anno scolastico.”
A beneficiarne saranno uno studente di scuola superiore, un alunno della scuola primaria e due frequentanti la scuola d’infanzia.
Il servizio educativo è trasversale alla didattica e alla socialità, infatti gli operatori specializzati supportano gli alunni nell’utilizzo di strumenti digitali, li affiancano durante le attività motorie e ludico ricreative. In molti casi il loro rapporto prosegue poi anche fuori dalle ore di scuola, instaurando un vero e proprio legame affettivo e solidale.