Sabato 26 Settembre10:03:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Emilia-Romagna, oltre 7,3 milioni per l'acquisto di kit didattici. Al Riminese 710 mila euro

Gli stanziamenti statali serviranno ad acquistare libri, kit didattici e aiutare studenti in difficoltà

Attualità Rimini | 17:17 - 05 Agosto 2020 I gazebo che saranno costruiti per fare lezione all'aperto in alcune scuole di Rimini I gazebo che saranno costruiti per fare lezione all'aperto in alcune scuole di Rimini.

Per le scuole secondarie di I e II grado all’Emilia-Romagna arriveranno oltre 7,3 milioni per acquistare supporti, libri e kit didattici, anche da concedere in comodato d’uso a studentesse e studenti in difficoltà, garantendo così pari opportunità e diritto allo studio. Per le scuole del primo ciclo i finanziamenti ammontano complessivamente a 1 milione e 947 mila euro, mentre per quelle del secondo ciclo a 5 milioni e 382 mila euro. Alle scuole della provincia di Rimini andranno complessivamente oltre 710 mila euro.

L'annuncio è del senatore 5 Stelle riminese Marco Croatti, che precisa come a questo ulteriore intervento si aggiunga ai fondi per gli interventi di adeguamento delle strutture, degli edifici e degli spazi scolastici, a quelli per l’acquisto dei dispositivi tecnologici e per il rafforzamento della didattica digitale, oltre al denaro già speso per fronteggiare adeguatamente gli esami di fine ciclo che gli studenti hanno sostenuto. «Chi attacca la ministra Azzolina e il suo operato fa polemica strumentale senza guardare ai fatti. Nel nostro Paese da gennaio a oggi sono stati stanziati 7 miliardi, contro tagli pari a 8,5 miliardi dei governi nelle legislature precedenti: ecco la differenza tra ciò che accadeva prima e ciò che accade ora. È stato anche sollevato un polverone sul bando per l’acquisto di banchi monoposto, che ha oscurato il dato più importante, e cioè l’investimento per acquistare fino a 3 milioni di banchi e sedute per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Nessuno sta imponendo alcuna specifica tipologia: saranno le scuole stesse a decidere, in base alle proprie esigenze».

Questo la ripartizione delle risorse destinate agli istituti della nostra Provincia:


Primo ciclo scolastico


Istituto comprensivo Mondaino € 6.117,64
Istituto comprensivo Pennabilli € 4.705,88
Istituto comprensivo Misano Adriatico € 6.823,53
Istituto comprensivo Zavalloni Riccione € 6.823,53
Scuola secondaria primo grado Franchini Santarcangelo € 13.411,77
Istituto comprensivo Igea € 4.705,88
Istituto comprensivo Novafeltria € 5.647,06
Istituto comprensivo Valle del Conca Morciano € 7.058,82
Istituto comprensivo Fermi Viserba € 9.647,06
Istituto comprensivo Ospedaletto € 3.529,41
Istituto comprensivo San Giovanni Marignano € 4.941,18
Istituto comprensivo Coriano € 5.176,47
Istituto comprensivo Miramare € 4.000,00
Istituto comprensivo XX settembre Rimini € 3.294,12
Scuola secondaria primo grado Spallanzani Rimini € 3.058,82
Istituto comprensivo Marvelli Rimini € 6.823,53
Istituto comprensivo numero 1 Riccione € 5.882,36


Secondo ciclo scolastico


Istituto professionale L.B. Alberti € 84.411,77
Istituto professionale Malatesta € 49.411,77
I.T.T. Marco Polo € 69.176,47
Istituto professionale Alberghiero Savioli € 87.294,12
Istituto superiore Tonino Guerra € 67.529,41
Istituto tecnico commerciale Valturio € 23.058,82
Istituto tecnico industriale Belluzzi-Da Vinci € 114.058,82
I.S.I.S.S. P. Gobetti € 67.117,64
Liceo scientifico Volta-Fellini € 48.176,47
Liceo scientifico Lemaitre  € 1.647,06
Liceo linguistico San Pellegrino € 1.647,06
Liceo classico Dante Alighieri € 1.647,06