Marted 29 Settembre23:23:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maxi Screening nell'area di Montecopiolo, 27 casi positivi e 100 persone uscite dalle quarantene

Sindaco: "L'atmosfera in paese è tranquilla, la nostra zona è visitabile in assoluta sicurezza"

Cronaca Montecopiolo | 13:12 - 05 Agosto 2020 Nel riquadro il sindaco di Montecopiolo Pietro Rossi Nel riquadro il sindaco di Montecopiolo Pietro Rossi.

E' partito il maxi screening su base volontaria nel Comune di Montecopiolo al confine con la provincia di Rimini, a seguito del focolaio di Coronavirus scoperto nei giorni scorsi. I cittadini non sono stati obbligati a fare il tampone, che è stato realizzato tramite drive test. Al momento sono 27 i casi positivi e circa un centinaio le persone uscite dalle quarantene. Gli esami sono iniziati martedì e verranno ripetuti giovedì al mattino e al pomeriggio. I tamponi, circa 260 nella giornata di martedì, sono stati fatti esclusivamente su base volontaria e hanno riguardato i cittadini che non hanno avuto alcun contatto con le persone coinvolte nel primo screening. "I controlli e le quarantene hanno funzionato al meglio" dice il sindaco Pietro Rossi "l'atmosfera in paese è tranquilla, le attività economiche sono operative, la nostra zona è visitabile in assoluta sicurezza. L'unica nota stonata è l'immagine che sta uscendo all'esterno del nostro paese" si rammarica il Sindaco "non siamo in pericolo, non siamo assediati e tutto procede in sicurezza. La nostra zona è uno splendido polmone verde con sentieri, laghetti e splendide zone da visitare in tranquillità".