Sabato 15 Agosto19:49:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, il comune cerca personale, una ventina le assunzioni previste

Andranno in buona parte a coprire posti vacanti per pensionamenti o uscite volontarie, mentre in altri casi permetteranno di potenziare la struttura comunale rispetto alla situazione attuale

Attualità Santarcangelo di Romagna | 17:12 - 01 Agosto 2020 Il comune di Santarcangelo cerca personale Il comune di Santarcangelo cerca personale.

Sono una ventina le nuove assunzioni previste dal piano del fabbisogno di personale approvato dalla Giunta comunale per il triennio 2020-2022. Nuove assunzioni che andranno in buona parte a coprire posti vacanti per pensionamenti o uscite volontarie, mentre in altri casi permetteranno di potenziare la struttura comunale rispetto alla situazione attuale.

“Con il piano del fabbisogno di personale abbiamo definito le necessità della struttura organizzativa del Comune, portando avanti il rinnovamento avviato nel 2019 con l’arrivo dei due nuovi dirigenti al settore Territorio e al settore Amministrazione”, commenta la sindaca Alice Parma, titolare della delega a Organizzazione e risorse umane. “Dopo anni di assunzioni al lumicino e forti limiti imposti alla spesa del personale, abbiamo ora la possibilità di ridisegnare la macchina comunale con nuove assunzioni a tempo indeterminato, che permetteranno di continuare a garantire la qualità dei servizi prestati a cittadini e a imprese in un quadro organico che punta alla stabilizzazione e alla valorizzazione dei nostri collaboratori”. 

“Oltre a far fronte ai pensionamenti e alle uscite volontarie – continua la sindaca Parma – in alcuni casi abbiamo previsto potenziamenti dell’organico, come per il Servizio Economico-finanziario e per il Settore Territorio, dove si è appena concluso un concorso con l’assunzione di cinque tecnici, mentre prevediamo l’inserimento di figure altamente specializzate (ad esempio per la ricerca di fondi europei) e, per la valorizzazione del personale interno, alcune progressioni verticali. In questo modo – conclude la sindaca – abbiamo definito una struttura che ci permetterà di far fronte alle sfide sempre più complesse che ci attendono, pur rimanendo ben al di sotto dei limiti previsti dalle normative per quanto riguarda la spesa”.

Entrando nel dettaglio del piano del fabbisogno triennale, oltre all’assunzione di cinque istruttori direttivi tecnici di categoria “D1” al Settore Territorio, è prevista l’assunzione di tre istruttori amministrativi di categoria “C1” allo Sportello al Cittadino e di quattro istruttori contabili, sempre categoria “C1”, al servizio Economico-finanziario. Per quest’ultimo è prevista anche l’assunzione di un istruttore direttivo contabile, mentre un posto di istruttore direttivo amministrativo categoria “D1” riguarderà l’ufficio Gare e appalti.

Al servizio di Staff del sindaco e della Giunta è prevista la copertura di un posto di segreteria categoria “C1” e l’assunzione a tempo determinato, per la durata del mandato del sindaco, della figura del portavoce, categoria “D1” (sulla base di quanto previsto dall’articolo 90 del Testo unico degli enti locali): per partecipare alla selezione, attualmente in corso, c’è tempo fino all’11 agosto.

A breve verrà aperta anche la selezione per una figura di alta specializzazione (articolo 110 Tuel) per la copertura di un posto a tempo determinato – anch’esso per la durata del mandato del sindaco – per ricerca finanziamenti, progettazione, rendicontazione e supporto agli uffici comunali in materia di progetti europei. Nel Settore Amministrazione, inoltre, sono previste due progressioni verticali da categoria “C” a categoria “D” destinate al personale interno.