Domenica 09 Agosto01:19:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Camorra a Cattolica, il sindaco Gennari ai cittadini "Fidatevi e segnalate ogni episodio sospetto"

L'intervento durante l'ultimo consiglio comunale: "Coinvolti oltre ogni previsione"

Attualità Cattolica | 17:17 - 30 Luglio 2020 Camorra a Cattolica, il sindaco Gennari ai cittadini "Fidatevi e segnalate ogni episodio sospetto"

Cattolica non è un «luogo di riparo e base di malavitosi organizzati e pericolosi», ma una città sorvegliata, sicura e soprattutto collaborativa, perché per sconfiggere la criminalità organizzata è indispensabile l'aiuto di tutti. Il manifesto del sindaco Mariano Gennari contro la camorra e più in generale ogni organizzazione tesa a sovvertire l'ordine e la legge è stato pronunciato nell'ultima seduta del consiglio comunale sulla base degli spunti lanciati dall'operazione anti camorra "Darknet", che ha disarticolato un gruppo di malavitosi con base operativa proprio nella bassa riviera riminese. «La portata del coinvolgimento della nostra città supera qualsiasi previsione, a dimostrazione che la criminalità non smette di operare nemmeno in periodi difficili come questo ma che anzi è alla continua ricerca di nuove occasioni di espansione per i propri profitti. La notizia che mi ha lasciato più incredulo è stata leggere il nome di Pasquale Coppola tra gli indagati, professionista molto conosciuto in città che spero abbia intrecciato i suoi rapporti in modo inconsapevole. Comunque andrà a concludersi la sua personale vicenda non starò bene. Provo anche a mettermi nei panni dei suoi familiari, dei suoi figli. Non auguro a nessuno di essere “sbattuto” in quel modo prima pagina».

Infine un appello rivolto ai cittadini a «fidarsi delle forze dell’ordine e segnalare, non sui social ma direttamente a loro, episodi sospetti o che possano destare dubbi. In Prefettura abbiamo stretto il patto per la sicurezza e la legalità e ho già chiesto al neo prefetto Giuseppe Forlenza di convocare quanto prima un tavolo sull'ordine pubblico».