Venerdý 14 Agosto10:54:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriaco già alle 10.30 si getta in mezzo alla strada e aggredisce gli agenti: fermato 33enne

Si tratta di uno straniero con precedenti e irregolare: sarà espulso

Cronaca Riccione | 16:35 - 30 Luglio 2020 Foto da internet Foto da internet.

Altro episodio di un ubriaco molesto, stavolta in piena Riviera. Verso le 10.30 di giovedì mattina un 33enne di origini africane in evidente stato di ubriachezza è stato segnalato perché molestava i passanti e invadeva più volte la carreggiata di una strada a Riccione mettendo in pericolo la propria e l'altrui incolumità tentando di fermare la circolazione.

Giunto sul posto un equipaggio della polizia locale ha cercato di bloccare lo straniero, primo di documenti, il quale ha reagito con violenza respingendoli, sputando loro addosso e spaccando a terra una bottiglia di vetro, richiedendo quindi l'ausilio di una seconda pattuglia. Con difficoltà il giovane è stato accompagnato nei locali del corpo in stato di fermo per il fotosegnalamento, scoprendo però che aveva all'attivo diversi episodi con la giustizia quali furti, spaccio, e da ultimo una rapina a luglio, oltre ad avere il permesso di soggiorno scaduto e mai rinnovato. Per questo motivo, oltre a essere segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio pubblico ufficiale, getto pericoloso di cose, inosservanza della normativa sull’immigrazione, la polizia ha esortato la questura di notificargli il decreto di espulsione dallo Stato.