Lunedý 10 Agosto18:30:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Musica sotto le stelle in Rocca a Verucchio: l'omaggio del paese a volontari e operatori sanitari

L'emergenza sanitaria è finita ma la fatica non sarà mai ripagata: il regalo grazie a una clinica

Eventi Verucchio | 17:03 - 29 Luglio 2020 Un estratto della locandina Un estratto della locandina.

Il pianista e compositore Remo Anzovino e il quintetto d’archi di Rimini Classica si esibiranno sotto le stelle di Verucchio nella suggestiva cornice della Rocca medievale. Un appuntamento suggestivo ma anche benefico, in programma venerdì 31 luglio alle 21.30 e offerto a tutti coloro che sono stati in prima linea nella prima fase di confinamento dell'emergenza coronavirus.

Un appuntamento ribattezzato simbolicamente "L’Abbraccio di Verucchio" a tutti gli operatori che hanno combattuto in prima linea contro l'emergenza coronavirus, riuscendo ad arginarla dopo enormi fatiche e sacrifici. Ecco allora che grazie al sostegno della clinica Nuova Ricerca di Rimini e alla collaborazione dell’hotel Oste del Castello, venerdì sarà possibile assistere all'esibizione di Gabriele Bellu (primo violino), Josek Czardas (secondo violino), Aldo Maria Zangheri (viola), Anselmo Pelliccioni (violoncello) e Marco Forti (contrabbasso). L'iniziativa è a invito anche in ossequio alle attuali normative per garantire il distanziamento sociale e i musicisti si esibiranno alla presenza delle istituzioni, dei medici, degli operatori della Croce Rossa e dei rappresentanti della Protezione civile. La serata sarà trasmessa in diretta televisiva sul canale 91 e in streaming su Icaroplay.it e sulle pagine e del Comune di Verucchio.

L’Abbraccio di Verucchio è nato proprio dal confronto con il direttore di Nuova Ricerca Giorgio Celli, anch'egli impegnato nei mesi più caldi e dolorosi in modo gratuito in una prima fase, consentendo di utilizzare le sale operatorie e gli ambulatori per le diagnostiche invasive. Ecco allora la scelta di fare questo regalo ai lottatori.