Domenica 09 Agosto01:07:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano abbigliamento ma tra i clienti c'è una poliziotta, un arresto e una denuncia

I ladri di 20 e 17 anni, sono entrati in azione al Centro Commerciale "Le Befane" di Rimini

Cronaca Rimini | 13:22 - 27 Luglio 2020 Auto della Polizia all'ingresso del centro commerciale "Le Befane" Auto della Polizia all'ingresso del centro commerciale "Le Befane".

Due amici sfilano vestiti dagli scaffali di un negozio del centro commerciale "Le Befane" di Rimini ma anziché pagarli li indossano senza fermarsi alle casse. Il caso vuole però che in quell'esercizio stia facendo compere anche una poliziotta fuori servizio, alla quale non sono sfuggiti gli strani movimenti dei ragazzi, un 20enne senegalese residente a Prato e un 17enne al seguito. L’episodio è avvenuto domenica pomeriggio.

L'agente di fronte alla scena è subito intervenuta: si è identificata e ha fermato i due giovani, allertando nel frattempo i colleghi. Sul posto è intervenuta immediatamente la pattuglia della polizia. Dai controlli svolti dagli uomini della questura è emerso che il 20enne aveva rubato una felpa da 75 euro mentre il 17enne una felpa da 70 euro e una maglietta da 30 euro. Il maggiorenne arrestato è stato processato per direttissima e condannato a 2 mesi e 20 giorni di reclusione con pena sospesa.