Sabato 08 Agosto11:31:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche in riviera esplode il fenomeno contactless e no cash: crescono gli stabilimenti Satispay

Oltre 100 stabilimenti su 250 in Italia lo hanno adottato, la gran parte nel Ravennate

Attualità Rimini | 12:18 - 27 Luglio 2020 Foto da internet Foto da internet.

Con il bancomat è meglio, ma con lo smartphone è indubbiamente più comodo. Impazza anche sulla riviera romagnola il ricorso ad applicazioni per il pagamento a distanza, nel vero senso della parola visto che una delle accortezze suggerite per contenere i contagi da coronavirus è proprio quella di non ricorrere all'uso dei soldi cartacei. Ecco spiegato perché nella costiera emiliano-romagnola sono un centinaio gli stabilimenti che permettono il pagamento con Satispay, quasi la metà in Italia, un numero esiguo se rapportato al numero complessivo dei bagni anche solo di un comune come Rimini, ma segno di crescita per il network italiano fondato nel 2013.

Gli stabilimenti convenzionati con Satispay si trovano nelle località più frequentate della riviera romagnola: Marina di Ravenna, Punta Marina, Lido Adriano, Milano Marittima, Cervia fino a toccare le spiagge del Cesenatico, Rimini, Ferrara e Imola.