Luned́ 10 Agosto20:24:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Emilia Romagna distribuisce 22mila voucher alle famiglie

Regione stanzia 253mila euro per il territorio riminese

Sport Emilia Romagna | 16:18 - 23 Luglio 2020 Attivita' sportiva di bambini e ragazzi Attivita' sportiva di bambini e ragazzi.

Sono circa 22.000 i voucher che la Regione Emilia-Romagna assegnera' alle famiglie per garantire l'attivita' sportiva di bambini e ragazzi, nella fase di ripresa dopo l'emergenza covid. La Giunta Bonaccini ha deciso la suddivisione dei 3,3 milioni di euro stanziati a favore dei Comuni che hanno aderito all'iniziativa. Alla provincia di Bologna vanno oltre 740.000 euro per quasi 5.000 voucher; a Forli'-Cesena piu' di 292.000 euro per 1.950 voucher; a Ferrara 252.000 euro per 1.680 voucher; a Modena 522.000 euro per 3.481 voucher; a Piacenza circa 212.000 euro per 1.412 voucher; a Parma 342.000 euro per 2.281 voucher; a Ravenna 284.000 euro per 1.894 voucher; a Reggio Emilia 390.000 euro per 2.604 voucher; a Rimini 253.000 euro per 1.689 voucher. I bonus ammontano a 150 euro per famiglia, ma la quota sale a 200 euro per i nuclei con due figli e 250 euro per tre figli. Previsti inoltre 2.000 voucher da 150 euro a figlio per le famiglie con quattro o piu' bambini. "Una misura straordinaria per sostenere lo sport, le famiglie, le associazioni e le societa' sportive dilettantistiche dell'Emilia-Romagna- afferma il governatore Stefano Bonaccini- in poche settimane assegniamo i fondi ai Comuni, rispondendo in maniera rapida a un'esigenza vera e diffusa. Le associazioni e societa' sportive dilettantistiche, che coinvolgono nelle loro attivita' tanti volontari e che offrono a bambini e ragazzi spazi di socialita' importanti, traggono proprio dalle quote per l'iscrizione a corsi a campionati la maggior parte delle risorse per il proprio sostentamento. Vogliamo continuare a promuovere il fare sport nella nostra regione e l'attivita' motoria, soprattutto per i piu' giovani", conclude il presidente.