Domenica 09 Agosto02:24:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Zone rosse e disagiate, dalla Regione 40 milioni di euro di investimenti straordinari

Il programma straordinario è stato approvato dalla commissione bilancio

Attualità Emilia Romagna | 14:09 - 23 Luglio 2020 Una delle sedi della Regione Emilia-Romagna Una delle sedi della Regione Emilia-Romagna.

Oltre 40 milioni di euro per aiutare le zone rosse, ovvero quelle più colpite dall'emergenza Coronavirus, e quelle disagiate, a riemergere. Il piano straordinario di investimenti è stato approvato dalla commissione bilancio in forma di assestamento e permetterà di destinare 26 milioni di euro alle province di Rimini e Piacenza e al Comune di Medicina, i più colpiti dalla pandemia da Covid-19, più 14 milioni per aiutare gli abitanti nelle aree montane e nelle aree interne.

Saranno infatti create delle conferenze territoriali con capacità decisionali per ciascuna provincia o città metropolitana a cui parteciperanno i Comuni, i promotori delle istanze e rappresentanti della Regione, così da rendere le scelte più rapide e gli investimenti più tempestivi. 

Il programma straordinario è stato approvato dalla Commissione Bilancio con il voto favorevole di Pd, ER Coraggiosa, lista Bonaccini ed Europa Verde. Astensione per Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia.