Sabato 08 Agosto07:20:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Shop su Facebook e consegna i vestiti a domicilio: l'idea dell'imprenditore Giacomo Semprini

Il titolare della San Francisco 78 scherza: "Anche io faccio consegna rapida come Amazon Prime"

Attualità Novafeltria | 07:40 - 26 Luglio 2020 Shop su Facebook e consegna i vestiti a domicilio: l'idea dell'imprenditore Giacomo Semprini

Durante l'emergenza sanitaria provocata dal nuovo coronavirus molti imprenditori hanno avviato il servizio di delivery, di consegna a domicilio. Il riminese Giacomo Semprini, titolare dell'azienda di abbigliamento San Francisco 78, già da prima dell'emergenza aveva deciso di perfezionare e di lanciare il proprio shop online. Non un semplice e-commerce, ma un vero e proprio negozio virtuale su Facebook sul quale perfezionare gli acquisti in modo semplice e rapido. «C'è il contatto diretto, come in un negozio vero, attraverso il Messenger di Facebook o Whatsapp - spiega Semprini - poi mi occupo personalmente della consegna diretta, la chiamo "San Francisco Prime" in quanto in pochissimo tempo la consegno a casa io; oppure provvedo alla spedizione attraverso il servizio postale». Su Facebook è stato quindi messo online il ricco catalogo della San Francisco 78, con 267 grafiche diverse e capi di abbigliamento divisi per linee. E' sufficiente prendere nota del codice identificativo del prodotto, inserirlo e indicare la taglia. «Ho seguito corsi dedicati a Facebook. Ho visto che c'era la possibilità di creare questo shop per mettere tutti gli articoli e creare quelle che sono chiamate raccolte. In ogni raccolta ci sono le mie t-shirt: le vintage 68, le urban, le classic-vintage e così via». Relativamente ai suoi prodotti, l'imprenditore riminese spiega: «Uso t-shirt di qualità, 100% cotone non trattato chimicamente, ma naturalmente, morbide al tatto e dalla vestibilità perfetta. Idem per le polo, felpe e i giacchetti». La San Francisco 78, marchio emergente del territorio riminese, guarda anche al futuro: «Sono in costante studio per nuove grafiche, sempre più moderne, cercando di metterci naturalmente tutto l'impegno e il cuore possibile. Poi in futuro mi piacerebbe anche aprire uno shop "materiale", nel riminese».