Domenica 09 Agosto02:08:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria, la grande festa per chi si occupa della sicurezza dei cittadini

Domenica 26 "Bell'Italia" una giornata dedicata ai Reparti Militari, alle Forze dell'Ordine e alle organizzazioni di volontariato

Eventi Bellaria Igea Marina | 12:14 - 23 Luglio 2020 La protezione civile di Bellaria Igea Marina durante l'emergenza Coronavirus - foto Alessia Bocchini La protezione civile di Bellaria Igea Marina durante l'emergenza Coronavirus - foto Alessia Bocchini.

Tutto pronto a Bellaria Igea Marina per l’evento “Bell’Italia”. Domenica 26 luglio, indicativamente dalle 17.00 alle 22.00, la città si stringerà idealmente attorno alle donne e agli uomini che quotidianamente si impegnano per la sicurezza, celebrando e ringraziando i Reparti Militari, le Forze dell'Ordine e le organizzazioni civili di volontariato che operano sul territorio Provinciale.
 
Organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Fondazione Verdeblu, la manifestazione prevede la presenza, sia in un tratto di viale Colombo, sia in piazzale Capitaneria di Porto, di numerosi stand, infopoint ed esposizione di mezzi di servizio. Un evento pensato per deliziare la vista degli appassionati, grazie alla presenza anche di mezzi storici delle Forze dell’Ordine, allietando il pomeriggio e la prima serata delle famiglie e dei più piccoli. Un evento che sarà impreziosito, alle 22.00, da un momento di raccoglimento in prossimità del molo di levante (lato Igea Marina), dove alla presenza di autorità militari e civili risuonerà l’Inno nazionale italiano.
 
Come sottolineato dal Sindaco Filippo Giorgetti in sede di annuncio della manifestazione, quella di domenica vuole essere una giornata in cui “valorizzare e rendere omaggio a quel legame tra donne e uomini in divisa da un lato, e cittadinanza dall’altro, che l’emergenza sanitaria non ha scalfito, bensì rinsaldato. Un evento strutturato in maniera tale da garantire proprio il rispetto delle misure anti contagio: favorendo il movimento ed evitando assembramenti, grazie a un afflusso rapido e scorrevole del pubblico.”
 
Da sottolineare come sia cresciuta ulteriormente, nel corso dei giorni, la schiera di rappresentanze militari e civili che, raccogliendo l’invito dell’Amministrazione Comunale, hanno aderito alla manifestazione. Saranno pertanto presenti la Polizia di Stato con i reparti stradale e scientifica, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza con il coinvolgimento del Roan – Reparto operativo aeronavale, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, il Corpo dei Vigili del Fuoco, il Gruppo Nazionale Leone di San Marco Marina Militare Italiana E.R.M.A. e la Polizia Penitenziaria. Insieme a loro, il 118 – Romagna Soccorso, la Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza Croce Blu, la Protezione Civile e le Guardie ecozoofile dell’Accademia Kronos. Presenti inoltre unità e mezzi della Polizia Locale di Bellaria Igea Marina, di Riccione e dell’Unione del Rubicone, oltre ai volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, che forniranno un supporto prezioso per garantire il rispetto delle misure anti Covid durante la manifestazione.
 
Viabilità.
 

Dalle 24.00 del 25 luglio e per tutta la giornata interessata dall’evento, saranno in vigore alcune modifiche alla viabilità volte a consentire lo svolgimento della manifestazione. Tra i principali provvedimenti, le limitazioni al traffico previste per viale Pinzon, nel tratto da via Carducci a via Properzio, per via Rubicone, da via Vespucci a viale Colombo, e per viale Colombo, da via Rubicone a via Arno. L’ordinanza è consultabile integralmente nella sezione dedicata del sito istituzionale www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it