Luned́ 10 Agosto17:48:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Imprese: lockdown morde soprattutto su nuove aperture

Ricerca Camera di Commercio: nel riminese si registra un valore di mancate aperture del 51,4%

Attualità Emilia Romagna | 17:23 - 22 Luglio 2020 Lockdown, le nuove attività che potrebbero aprire saranno la metà Lockdown, le nuove attività che potrebbero aprire saranno la metà.

In questo momento a scontare le conseguenze del lockdown per la pandemia di coronavirus e' sopratutto la natalita' delle imprese. In Emilia-Romagna, in particolare, le nuove attivita' che potrebbero aprire saranno la meta' (il 49,1%) rispetto alla situazione pre covid. E' quanto sostiene un'analisi di Alessandro Rinaldi, dirigente del Centro studi delle Camere di commercio, presentata mercoledì mattina a Piacenza. Nel piacentino, secondo la ricerca, si registra il valore piu' critico delle mancate aperture (-65,2%) con "maglia nera" tra tutte le province italiane. Seguono con valori inferiori alla media nazionale Modena (-59,2%), Parma (-57,3%), Reggio Emilia e Rimini (entrambe -51,4%) e Forli'-Cesena (-49,2%). Connessa alla "detanatalita'" delle imprese e' il calo dell'occupazione potenziale che, per quanto riguarda la regione, e' stimato intorno al 55% con una perdita di 3600 nuovi occupati potenziali in pochi mesi.