Venerd́ 14 Agosto10:49:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Quasi pronti i nuovi percorsi ciclabili a San Giuliano di Rimini

Stanno per terminare le asfaltature e gli allestimenti in via Coletti e Sforza

Attualità Rimini | 15:00 - 21 Luglio 2020 La nuova pista ciclabile in via Coletti a Rimini La nuova pista ciclabile in via Coletti a Rimini.

Sono iniziati martedì mattina e termineranno mercoledì pomeriggio i lavori di asfaltatura del nuovo percorso ciclabile che si sta realizzando a San Giuliano, una nuova pista protetta e rialzata che avrà una lunghezza complessiva di 907 metri. Questo nuovo percorso che si sta completando sul lato monte di via Coletti è stato realizzato tra il ponte sul deviatore Marecchia e il ponte della Resistenza. I lavori non interromperanno la circolazione sulla via Coletti che subirà solo una limitazione alla circolazione con un ordinanza di viabilità in vigore da questa mattina.

Un'opera che fa parte degli itinerari ciclabili urbani, organizzati per gerarchia e classificati, come prevede anche il Piano urbano della mobilità sostenibile (Pums), dove sono previsti sia nuovi interventi che ricuciture sulla rete ciclabile esistente. Grazie alla separazione delle varie componenti di traffico e alla messa in sicurezza sugli attraversamenti pedonali e ciclabili, sarà raggiunto l’obiettivo di mettere in sicurezza un tragitto già molto frequentato da chi si sposta in bici, e in particolare modo da tanti studenti e ragazzi che si spostano ogni giorno per attività scolastiche o ricreative

La conclusione dei lavori, prevista entro la fine dell’estate, avverrà insieme a l’altro intervento, anch’esso in corso di realizzazione sempre a San Giuliano mare, che riguarda il percorso ciclopedonale sul lato ‘direzione Ravenna’ di via Sforza, nel tratto da via Coletti a via Brandolino. Un intervento importante perché metterà in sicurezza il percorso d’accesso alla scuola primaria Madre Teresa di Calcutta, dove è prevista anche  una nuova regolamentazione della circolazione, che diventerà a senso unico di marcia in direzione mare e una nuova riorganizzazione della sosta su strada.

«Con questi due importanti interventi sarà più accessibile e in sicurezza l’intero quartiere e soprattutto l’ingresso della scuola primaria» sottolinea l'assessora alla mobilità Roberta Frisoni. «Sono previsti anche altri interventi di moderazione del traffico e limitazione della circolazione in corrispondenza degli orari di ingresso uscita dalla scuola. La carreggiata davanti alla scuola infatti verrà organizzata a piazzetta pedonale rialzata. Questo progetto, insieme alla nuova ciclabile di via Coletti, che implementerà la rete esistente per oltre 1 km di lunghezza, fanno parte di un progetto più esteso che alla fine vedrà la realizzazione del nuovo asse longitudinale di attraversamento della città dedicato alla mobilità ciclabile.  Sarà consentito infatti  il raccordo con altri interventi, quali la riqualificazione del lungomare nord e la la pista ciclabile che collegherà la stazione ferroviaria con l’ospedale Infermi, i cui lavori sono già partiti il 6 luglio scorso».