Domenica 09 Agosto01:49:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riapre lo sportello antiviolenza di Novafeltria per i comuni dell'alta Valmarecchia

Aperto ogni lunedì mattina, offre supporto di concerto con il nuovo centro di Santarcangelo

Attualità Novafeltria | 08:56 - 20 Luglio 2020 Riapre lo sportello antiviolenza di Novafeltria per i comuni dell'alta Valmarecchia

Da lunedì 20 luglio riaprirà lo sportello antiviolenza dei Comuni dell’alta Valmarecchia, ospitato nel palazzo dell’Anagrafe di Novafeltria. Insieme all’apertura del nuovo centro antiviolenza di Santarcangelo, lo sportello rientra nel progetto che gli assessori dell’Unione dei Comuni Valmarecchia hanno costruito insieme a Rompi il silenzio e che ha trovato accoglimento e finanziamento da parte della Regione Emilia Romagna e risponde all’esigenza di garantire una presenza capillare sul territorio per raggiungere anche le donne che hanno difficoltà a spostarsi.

Questo sportello e questo centro sono quanto mai necessari in questo periodo in cui, anche a seguito della forzosa convivenza dovuta alla pandemia, il numero di casi di violenza verso le donne è prepotentemente esploso. Le nuove sedi accoglieranno, quindi, le donne che subiscono violenza garantendo riservatezza e sicurezza: i locali ospiteranno uno spazio per informazioni e colloqui, gli sportelli per assistenza legale, psicologica e per il lavoro. 

Lo sportello di Novafeltria sarà aperto tutti i lunedì dalle ore 9 alle 12.30.

Tutti gli appuntamenti per i colloqui saranno concordati con la segreteria al numero 3465016665 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19).