Lunedý 10 Agosto21:38:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elio Germano e Teho Teardo al 36esimo Verucchio music festival

Iniziato ieri, il festival andrà avanti fino a domenica prossima

Eventi Verucchio | 13:55 - 18 Luglio 2020 Elio Germano e Theo Teardo (foto dal sito del festival) Elio Germano e Theo Teardo (foto dal sito del festival).

Nuovo appuntamento alla 36esima edizione del Verucchio music festival sul Sagrato della Chiesa Collegiata, dal 17 al 26 luglio.

Domenica 19 luglio alle 21.30 saranno ospiti del festival Elio Germano e Teho Teardo in Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline in una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi. Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teardo alla chitarra e live electronics, ripercorre musicalmente alcuni frammenti del “Viaggio” restituendo, in una partitura inedita, la disperazione grottesca del capolavoro di Celine che qui ritrova nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi (suonati da Laura Bisceglia al violoncello, Ambra Chiara Michelangeli alla viola ed Elena De Stabile al violino), chitarra e live electronics.

L'apertura delle porte è alle 20.30, i posti sono limitati e per i residenti del Comune di Verucchio sono previste delle riduzioni. Prevendite on line.

Conosciutisi sul set de Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari, Elio Germano e Teho Teardo sono legati da una sincera amicizia e da una solida affinità artistica. Hanno deciso di mettere in piedi Il Viaggio di Céline in occasione di un Festival al Palaexpo, in cui gli fu chiesto un intervento su un testo. Quello che doveva essere un singolo episodio è diventato invece una tournée che a distanza di anni non si è mai conclusa. Significativa la data d’esordio dello spettacolo nel 2012: quella Genova nella quale è ambientato Diaz dello stesso Vicari, film che vede ancora impegnati i due artisti, l’uno come attore e l’altro come autore della colonna sonora.