Giovedý 06 Agosto02:55:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM: San Giovanni, il mercato prende quota: in arrivo altri due colpi

Il presidente Massimiliano Venturi sta lavorando su tanti nomi

Sport Repubblica San Marino | 17:55 - 15 Luglio 2020 L’ex centrocampista del Gatteo Alessandro Gobbi e l’ex difensore centrale del Tropical Coriano Luca Olivieri L’ex centrocampista del Gatteo Alessandro Gobbi e l’ex difensore centrale del Tropical Coriano Luca Olivieri.

Il San Giovanni cala il pokerissimo sul tavolo del calciomercato: l’ex centrocampista del Gatteo Alessandro Gobbi e l’ex difensore centrale del Tropical Coriano Luca Olivieri gli ultimi due colpi, il quarto e il quinto dell’estate. Il presidente Massimiliano Venturi: “Stiamo mettendo mano in maniera mirata in ogni settore, cercando di aggiungere qualità in ruoli chiave e di apportare al gruppo anche un bel quid di personalità per presentarci competitivi ai nastri di partenza”

Per il pokerissimo arriva anche il puntello della retroguardia. Continua con altri due colpi la campagna di rafforzamento del San Giovanni Calcio in vista della nuova stagione, un centrocampista e un difensore centrale che portano appunto a cinque gli arrivi nella rosa a disposizione del riconfermato mister Paolo Baffoni e del vice Antonio Guerrieri.

A indossare la casacca del club saranno due classe 1995: Alessandro Gobbi, centrocampista lo scorso anno in Promozione a Gatteo Mare (rafforza la pattuglia di ex rivieraschi che risalgono il Titano e approda alla corte del presidente Massimiliano Venturi insieme agli ex compagni di squadra già annunciati Andrea Comuniello e Nicolò Fancellu) e Luca Olivieri, pilastro difensivo nell’ultima stagione in forza al Tropical Coriano. A chiudere il cerchio, il ritorno a casa fra i pali di Andrea Manzaroli.

“Stiamo mettendo mano in maniera mirata in ogni settore, cercando di aggiungere qualità in ruoli chiave e di apportare al gruppo anche un bel quid di personalità. Tre dei cinque nuovi arrivi fra l’altro si conoscono già bene e questo faciliterà il loro inserimento e l’intesa collettiva. Continueremo a vigilare attentamente alla ricerca di qualche altra occasione per presentarci ai nastri di partenza ancor più competitivi e con una rosa dal numero adeguato ad affrontare una stagione con più partite di quelle degli ultimi anni” commenta il presidente Massimiliano Venturi.