Luned́ 10 Agosto21:05:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriachi e molesti, tre giovani cechi arrestati dalla polizia fuori da un locale a Marina centro

Stavano litigando con un gruppo di clienti, poi si sono accaniti contro gli agenti aggrediti da due cani

Cronaca Rimini | 15:25 - 15 Luglio 2020 Ubriachi e molesti, tre giovani cechi arrestati dalla polizia fuori da un locale a Marina centro

Tre giovani originari della Repubblica Ceca sono stati arrestati dalla polizia fuori da un noto locale per resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Ennesimo episodio serale dopo quello di due giorni fa, avvenuto però in piena notte.

Le volanti sono intervenute martedì alle 20.55 in via Cristoforo Colombo, all'angolo con piazzale Fellini, a seguito di numerose segnalazioni per una rissa tra alcuni giovani nei pressi di un noto locale. All'arrivo degli agenti i tre soggetti stavano litigando con un gruppo di nordafricani, che hanno poi riferito come poco prima avevano aiutato il personale dello stesso locale ad allontanare i tre che, di contro, li hanno aggrediti con calci e pugni.

All’arrivo dei poliziotti il trio, vistosamente alterato dall’assunzione di sostanze alcoliche, continuava con fare minaccioso ad assalire i contendenti, spintonandoli più volte e inveendo contro gli stessi operatori con frasi offensive e oltraggiose. Dopo aver bloccato e invitato uno dei tre a salire sull’autovettura di servizio, sono stati raggiunti da due cani sguinzagliati volutamente da una donna del gruppo. Un agente veniva morso al polpaccio da uno dei due cani liberati dalla straniera che, opponendosi a salire sull’autovettura, colpiva il poliziotto con sputi e calci.

Due poliziotti sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso, uno dei quali per i morsi di un cane che è stato affidato al canile comunale. I tre stranieri, accompagnati presso gli uffici della questura, sono sottoposti a rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.