Lunedý 10 Agosto21:17:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO Carabinieri e unità cinofile all'ex colonia di Miramare, otto occupanti segnalati

Non sono stati trovati né droga né oggetti rubati. Terminato lo sgombero

Cronaca Rimini | 12:58 - 15 Luglio 2020 I carabinieri fuori dalla colonia di Rimini appena perlustrata con l'unità cinofila I carabinieri fuori dalla colonia di Rimini appena perlustrata con l'unità cinofila.

Occupata da otto persone senza fissa dimora né mezzi di autosostentamento, un'ex colonia di Miramare a Rimini è stata sgomberata alle prime luci dell'alba di mercoledì dai carabinieri, intervenuti in collaborazione con due unità cinofile del nucleo di Pesaro grazie alle quali è stato accertato che non era presente droga, come nemmeno oggetti provento di reato.

Un italiano, quattro marocchini, un cingalese, un ucraino e un nigeriano le persone identificate, che si erano introdotte nella struttura in stato di abbandono attraverso la rottura di alcune porte a vetri, realizzando dormitori improvvisati ai piani superiori con il ricorso a vecchi arredi. Pessime le condizioni igienico-sanitarie riscontrate, atteso che gli uomini dormivano a contatto con ferri arrugginiti e nei locali vi erano alimenti già consumati e immondizia.

Gli otto sono stati deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere dei reati di danneggiamento e invasione di edifici. All’interno della struttura sono state effettuate le opportune operazioni di bonifica dei bivacchi e ripristinati gli sbarramenti in cemento di porte e finestre.