Sabato 08 Agosto10:10:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Estrae una pistola e spara in aria: paura nella notte a Riccione. Denunciato

La pistola è fortunatamente risultata una scacciacani a salve con tanto di tappo rosso

Cronaca Riccione | 12:30 - 12 Luglio 2020 La pistola a salve sequestrata dai Carabinieri La pistola a salve sequestrata dai Carabinieri.

Spara in aria in piena notte: sono stati attimi di paura intorno alle 2 a Riccione per alcuni passanti, che, spaventati, hanno avvertito la centrale operativa dei Carabinieri. Un giovane infatti, nei pressi dei bagni di piazzale Azzarita a Riccione, ha estratto una pistola e ha esploso in aria alcuni colpi.

Immediatamente giunti sul posto, i Carabinieri della Stazione di Riccione, supportati dalle Squadre di Intervento Operativo - in rinforzo dalla Compagnia Carabinieri di Bologna - hanno subito individuato il giovane e una volta bloccato hanno proceduto alla sua perquisizione.
All’interno dello zaino il ventenne di origini marocchine, residente a Milano e in vacanza a Riccione, aveva infatti nascosto una pistola, fortunatamente risultata una scacciacani a salve con tanto di tappo rosso.

Immediatamente condotto in caserma per l’identificazione e gli accertamenti di rito, il magrebino che non ha saputo chiarire il motivo del porto dell’arma, è stato denunciato. E' indagato i reati di procurato allarme ed esplosioni pericolose.