Giovedý 06 Agosto02:41:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bagni di Viserba vietati agli operatori del 118: dopo la segnalazione ritornano i servizi igienici

Dalla pubblicazione della notizia sono state innumerevoli le condivisioni sui social

Attualità Rimini | 10:44 - 12 Luglio 2020 Sanitari del 118 in azione (Foto repertorio) Sanitari del 118 in azione (Foto repertorio).

“Dopo la segnalazione finalmente sono tornati i servizi igienici. Quando l'informazione e la condivisione si uniscono questi sono i risultati”. Questo l’incipit della mail di ringraziamento giunta alla nostra redazione dopo aver segnalato l’incresciosa  situazione denunciata da un nostro lettore che vedeva coinvolti gli operatori del 118 chiamati a svolgere servizio d’emergenza territoriale nella zona di Viserba a Rimini. (QUI la notizia).


Pochi giorni fa era stata infatti segnalata la situazione disagiante degli operatori sanitari del 118 che, durante le ore di servizio nella postazione di Viserba presso l'Anagrafe, erano privi dei servizi igienici. I dipendenti comunali, infatti, avevano vietato l'accesso ai servizi igienici da parte del personale sanitario per paura di un possibile contagio da Covid-19.

“Questa volta però segnaliamo un lieto fine: dalla pubblicazione della notizia sono state innumerevoli le condivisioni sui social da parte di molti cittadini e grazie alla visibilità raggiunta gli uffici competenti hanno risolto la problematica in tempi record. Da oggi, infatti, il personale sanitario può ricominciare ad accedere ai servizi igienici della postazione! Ringraziamo la redazione di AltaRimini per il loro grande contributo!”


E noi ringraziamo Voi lettori per le Vostre segnalazioni che potete inviarci al numero 347 8809485.