Mercoledý 05 Agosto18:30:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini 'Giardini d'autore', l'evento si sposta in un ampio spazio dal 18 settembre

La nuova superficie sarà tre volte superiore a quella precedente di Castel Sismondo

Attualità Rimini | 16:12 - 09 Luglio 2020 Un'immagine di una precedente edizione di "Giardini d'autore" a Rimini Un'immagine di una precedente edizione di "Giardini d'autore" a Rimini.

L'edizione 2020 di 'Giardini d'autore', l'evento riminese dedicato al vivaismo, si sposta dal 18 al 20 settembre in un ampio spazio verde a ridosso del centro storico. La sua superficie sarà tre volte superiore a quella precedente di Castel Sismondo e occuperà la piazza sull'Acqua, il ponte di Tiberio e il parco Marecchia. Saranno presenti le selezioni botaniche di vivaisti di tutta Italia, mostre d'arte e installazioni di design. Tra gli obiettivi dell'edizione, "immaginare nuove soluzioni per il verde urbano", fanno sapere gli organizzatori. Ecco quindi che nell'invaso del ponte di Tiberio sarà realizzato uno speciale giardino sospeso sull'acqua. Trovandosi a ridosso di Borgo San Giuliano, saranno organizzate visite guidate alla scoperta dei giardini segreti del quartiere storico di Rimini caratterizzato dalle sue abitazioni rustiche, colorate e arricchite da murales felliniani. "Dopo essere stati costretti a rimandare due edizioni, quella di primavera e lo speciale di maggio dedicato alle fioriture, abbiamo ritenuto importante mandare un segnale molto chiaro: Giardini d'Autore c'è, e sta preparando la sua edizione più incredibile", spiega la curatrice della manifestazione, Silvia Montanari.