Sabato 15 Agosto09:22:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: Bengalese viola l'isolamento. Al ritorno da Rimini tosse e febbre, è positivo

Era arrivato in Italia in aereo e non aveva aspettato l'esito del tampone a cui era stato sottoposto

Cronaca Rimini | 15:57 - 09 Luglio 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Un 53enne del Bangladesh, in attesa del responso sul tampone per il nuovo coronavirus, viola l'isolamento fiduciario e si sposta in Romagna: risulta poi positivo. La vicenda è raccontata da Il Messaggero: 
arrivato a Roma il 23 giugno, con un volo da Dacca, è stato sottoposto a tampone, ma invece di attendere il risultato, rimanendo in isolamento domiciliare nella sua zona di residenza (provincia di Roma), ha viaggiato raggiungendo Milano Marittima. All'andata, riporta Il Messaggero, ha detto di aver viaggiato in taxi; al ritorno ha preso invece il treno, con tappa anche a Rimini, fino a quando, alla stazione di Roma Termini, è stato notato da una pattuglia della Polfer. L'uomo tossiva ed è stato sottoposto ad accertamenti con il termoscanner alla stazione Roma Termini: il 53enne aveva la febbre, ed è stato trasportato in ospedale, al Policlinico Umberto I. Ora sono in corso le indagini per tracciare tutti i suoi spostamenti.