Venerd́ 14 Agosto18:55:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La ripartenza di Italian Exhitbition Group dopo il lockdown. Gli eventi

A Rimini Fiera del 30 settembre Enada e Rimini Amusement Show

Eventi Rimini | 12:18 - 09 Luglio 2020 Corrado Peraboni, ceo di Ieg Corrado Peraboni, ceo di Ieg.

Pronti a ripartire, dal vivo. In sicurezza e determinati a recuperare quanto più possibile dopo il blackout d’attività sofferto insieme a tutti i poli fieristici mondiali e ai Clienti a causa della pandemia. Ieg - Italian Exhibition Group - , player internazionale quotato alla Borsa di Milano, riparte con la stagione dei congressi già in questo mese di luglio e per le fiere da Voice, nuovo evento mondiale dedicato al comparto dell’oreficeria e gioielleria nel mondo in programma alla Fiera di Vicenza dal 12 al 14 settembre 2020.


Condividiamo col mercato la necessità e il forte desiderio di rimettere in moto il sistema di relazioni garantito dai saloni - commenta Corrado Peraboni, Cro di Ieg - facendoci trovare pronti alla ‘nuova era’. Coesisteranno i tradizionali processi organizzativi e le nuove opportunità che il ‘mondo digitale’ garantisce. Si aprono nuove prospettive di lavoro, nuovi prodotti e quindi nuovi servizi. Sarà un’integrazione positiva, che arricchirà l’insostituibile e produttiva esperienza vissuta dal vivo. Due fronti sui quali Ieg ha investito con progetti messi a punto in questi mesi di doloroso stop”.

Ma la ripartenza degli eventi avverrà soprattutto osservando strettamente i protocolli del progetto #Safebusinness, elaborato da Ieg già lo scorso maggio, con uno studio che inaugurò la serie delle iniziative sul tema dei quartieri e dei centri congressi messi poi a punto a livello internazionale.

#Safebusinness è stato progettato pensando alla salute di aziende e visitatori e sarà applicato agli eventi nei quartieri fieristici e nei poli congressuali di Rimini e Vicenza. #Safebusinnessè quindi l’esito di un tavolo di lavoro con i tecnici delle società di allestimenti e ristorazione controllate da Ieg, in stretta osservanza ai documenti stilati da Aefi, Federcongressi, Ufi ed Emeca a proposito dell’attività in emergenza Covid-19. Si tratta di oltre cinquanta indicazioni, che comprendono i trasporti in avvicinamento ai quartieri, il sistema di accredito e di accesso, l’organizzazione delle aree di ristorazione e la gestione dell’intero quartiere per garantire totale sicurezza a visitatori e lavoratori.
Interventi che non graveranno sugli espositori ma che riconducono interamente a Ieg lo sforzo organizzativo in funzione della sicurezza.

In merito alle tecnologie digitali, i mesi scorsi hanno visto protagonista Ieg di un presidio quotidiano dei mercati internazionali delle sue 48 manifestazioni e 190 fra congressi ed eventi. Valori e contenuti che hanno generato nuove opportunità, ora da integrare a vantaggio di tutte le filiere.

Dopo Voice, il calendario delle manifestazioni vede Ieg impegnata a Roma a fine settembre con Abilmente (e poi a Vicenza per l’edizione autunnale), oltre che alla Fiera di Rimini dal 30 settembre con Enada e Rimini Amusement Show. Manifestazioni che precedono l’attesa triade di appuntamenti dedicati alla filiera turistica a metà ottobre: Ttg Travel Experience, Sia Hospitality Design e Sun Beach & Outdoor Style alla Fiera di Rimini. Mentre a novembre, sempre a Rimini, torneranno Ecomondo e Key Energy i due colossi internazionali della circular economy.

Sul fronte congressuale, Ieg ripartirà dal Vicenza Convention Centre, già in questo mese di luglio, con due appuntamenti: un evento associativo di alta formazione che vedrà protagonista un importante gruppo di industriali Veneti e un evento di Say Wow - agenzia di comunicazione specializzata nel settore moda - organizzato per un importante brand del territorio. Al palacongressi di Rimini si ripartirà il 18 agosto dal Meeting, da decenni protagonista dell’estate italiana e la cui ‘special edition’ sarà presentata ufficialmente domani (venerdì 10 luglio).