Domenica 09 Agosto01:27:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pennabilli: a piedi lungo itinerari tra natura e cultura. Prenotazione obbligatoria

Nuovi percorsi, unici per fascino e per completezza dell’offerta

Turismo Pennabilli | 17:08 - 07 Luglio 2020 La rocca di Pennabilli La rocca di Pennabilli.

L’Associazione Pro Loco Pennabilli ha pensato di presentare ai turisti le bellezze di cui è circondata in una veste rinnovata. Grazie alla collaborazione con associazioni, musei e realtà locali sono nati nuovi itinerari, unici per fascino e per completezza dell’offerta, riuniti negli appuntamenti di Pennabilli in cammino.
In collaborazione con il Museo naturalistico del Parco del Sasso Simone e Simoncello sono stati realizzati documenti cartacei con mappe e descrizioni in vendita presso l’Ufficio I.A.T. di Pennabilli, che saranno presentati direttamente sul percorso in appuntamenti appositamente dedicati in collaborazione con l’Associazione culturale Chiocciola La case del nomade e il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello.

Si parte venerdì 10 luglio con In compagnia del Torrente Messa, un anello nello splendido paesaggio della valle del Messa tra costruzioni rurali, antichi mulini e alberi da frutto. La partenza avverrà dall’Orto dei frutti dimenticati con la Guida Gae Nicola Ianni alle ore 16:00. Per chi volesse alle ore 21:30 l’Associazione Ultimo Punto, ideatrice di Artisti in Piazza – Festival di arti performative, dà il via alla rassegna IlluminAzioni con il concerto di musica etnica di Farafi. Per questo e per gli eventi successivi è necessaria la prenotazione su www.liveticket.it. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.artistiinpiazza.com

Il 24 luglio alle ore 15:30 la guida Gae Veronica Guerra accompagnerà i camminatori nel sentiero denominato Affacciati sul Marecchia, tra le bellezze naturali e culturali che costellano i dintorni di Pennabilli: dal Parco Begni al Sasso d'Orlando, passando per il quartiere delle Tre Genghe e la Rupe dei Billi, immersi in un paesaggio ricco di storie. Dopo la camminata, dalle 19:00, ci si potrà ristorare con il primo appuntamento della rassegna ApPerò, occasione unica per gustare un aperitivo al tramonto in uno dei luoghi caratteristici del centro storico, con prelibatezze preparate per l’occasione dai ristoratori del paese. La serata si conclude con un altro spettacolo della rassegna IlluminAzioni, all’interno dello chapiteaux posizionato nell’area Palacirco, dove il Side Kunst Cirque presenterà alle ore 21.30 lo spettacolo di alternative circus Laerte.
Si continua con quattro date condotte dalla guida Valentina Baldisserri. Il 7 agosto alle ore 17:00 l’Anello di Poggio Gattone, una breve passeggiata nella natura tra le colline pennesi. La comodità del percorso permetterà di gustarsi al meglio il secondo appuntamento con ApPerò, in un altro luogo caratteristico del centro storico.

Il giorno dopo alle 14:00 ci si potrà avventurare Sulle tracce del sentiero dell’Infanzia del Mondo, sui tratti del famoso sentiero ideato dal Maestro Tonino Guerra nei dintorni di Pennabilli, con paesaggi antichi borghi e prati. Alla sera, per l’appuntamento con IlluminAzioni, sarà il turno del parlatore satirico Fabio Saccomani.

L’11 agosto alle ore 15:30 è il turno del Trekking dei ruderi, un percorso alla scoperta di antichi poderi ormai abbandonati, piccoli paesini fantasma, strade di campagna dimenticate. La serata continua con Matthias Martelli nella riproposizione dell’opera “Mistero Buffo” di Dario Fo.

Il 21 agosto alle ore 15:30 La Penna rurale anticipa l’ultimo appuntamento con ApPerò, così, prima dell’aperitivo si potrà sfruttare l’occasione per una passeggiata alla scoperta di paesaggi rurali tra le campagne pennesi.
Inoltre, tutte le domeniche alle ore 15:30 è possibile prenotare una Visita guidata al Mateureka, per un viaggio affascinante nella memoria delle idee e delle invenzioni che hanno fatto grande la storia del calcolo e della matematica.
Tutti gli appuntamenti hanno un costo di 7€ per gli adulti, di 5€ per i ragazzi tra i 6 e i 14 anni e sopra i 65, e gratuito sotto i 6 anni.
Infine, è possibile completare l’offerta pennese con A spasso nella poesia, una passeggiata poetica nel centro storico di Pennabilli in collaborazione con Associazione Mostra mercato nazionale d'antiquariato città di Pennabilli e Associazione culturale Tonino Guerra. I costi per questa esperienza sono di 8€ per gli adulti, 6€ per gli over 65, 2€ dai 6 ai 14 anni, gratis sotto i 6 anni. Si potranno conoscere, accompagnati da una guida locale, luoghi dai nomi suggestivi: l’Orto dei frutti dimenticati, il Rifugio delle Madonne abbandonate, la Strada delle Meridiane, l’Angelo coi baffi, il Santuario dei Pensieri, tappe ideate dal Maestro Tonino Guerra nel suo paese. La visita si conclude presso il museo “Il mondo di Tonino Guerra” per apprezzare, tra le opere esposte, le sue creazioni pittoriche che definiva “I pensieri colorati”. Questa possibilità è attiva tutte i giovedì alle ore 17:30 e tutte le domeniche alle 10:30 e si chiude nella terrazza naturale di Piazza Vittorio Emanuele II con aperitivi, pranzi e cene degni di una giornata e di un paese all’insegna della poesia. Pennabilli vi aspetta per tutta l’estate tra natura e cultura!

Programma completo di “Pennabilli in cammino”:

In compagnia del Torrente Messa
Venerdì 10 luglio – ore 16:00

Affacciati sul Marecchia
Venerdì 24 luglio – ore 15:30

Anello di Poggio Gattone
Venerdì 7 agosto – ore 17:00

Sulle tracce del sentiero l’Infanzia del mondo
Sabato 8 agosto – ore 14:00

Trekking dei ruderi
Martedì 11 agosto – ore 15:30

La Penna rurale
Venerdì 21 agosto – ore 15:30

Visita guidata al Mateureka
Ogni domenica – ore 15:30

A spasso nella poesia
Ogni giovedì – ore 17:30
Ogni domenica – ore 10:30