Marted́ 04 Agosto06:41:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Beccato due volte a vendere vodka a minori. La sua attività rischia chiusura di 3 mesi

Guai per il titolare di un mini market a Marina Centro, sorpreso da una pattuglia in abiti civili della Polizia Municipale

Cronaca Rimini | 13:41 - 07 Luglio 2020 Bicchieri di vodka (foto di repertorio) Bicchieri di vodka (foto di repertorio).

Rischia la chiusura, con una sospensione della propria attività fino a 3 mesi, il mini market di Marina Centro il cui titolare era già stato visto, a fine giugno, vendere vodka a un minore, travasandola in una bottiglia di plastica. Ieri sera (lunedì 6 luglio), prima delle 22, la Polizia Municipale di Rimini, con una pattuglia in abiti civili, è intervenuta mentre l'uomo stava consegnando, per la seconda volta in due anni, una bottiglia di vodka a un 16enne. Alla sanzione, che nel caso della recidiva raddoppia da 333 a 666 euro, si aggiunge la segnalazione immediata alla Prefettura, che dovrà decidere per la chiusura del locale da un periodo minimo di 15 giorni ad un massimo di 3 mesi.