Lunedì 10 Agosto21:09:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La casa (rossa) dalle finestre cinematiche: ecco l'installazione per l'estate 2020

Bellaria Igea Marina: l'inaugurazione avverrà venerdì 10 luglio alle 21

Attualità Bellaria Igea Marina | 13:33 - 07 Luglio 2020 Gli allestimenti alla Casa Rossa di Bellaria Igea Marina Gli allestimenti alla Casa Rossa di Bellaria Igea Marina.

E’ in programma venerdì 10 luglio alle ore 21.00, l’inaugurazione dei nuovi allestimenti presso il Museo la Casa Rossa di Alfredo Panzini: sono frutto del progetto pensato per l’estate 2020 da Claudio Ballestracci e Marco Antonio Bazzocchi, direttore del polo museale.

Il progetto artistico riguarda anzitutto la Casa Rossa in sé, edificio iconico della Città di Bellaria Igea Marina e storica residenza del grande autore Alfredo Panzini. Qui, l’installazione dal titolo “Le finestre cinematiche” consegnerà al manufatto la sua veste serale (dalle 20.30 alle 23.00) fino al 12 settembre: dando vita all’esterno della Casa Rossa con immagini, suoni e composizioni musicali. Le finestre saranno infatti utilizzate come schermi cinematografici e dall’interno una serie di immagini icona, provenienti dall’archivio di Alfredo Panzini, si “affacceranno” all’esterno proiettate su telai appositamente costruiti per ciascuna finestra. Così, la vita dello scrittore potrà essere spiata sui vetri delle finestre e messa a nudo durante le ore serali. Questa la scelta suggestiva compiuta quest’anno, che ribalta la normale prospettiva tra visitatore e Casa Rossa in un’ottica anche di rispetto delle misure anti Covid: grazie all’incontro tra arte e tecnologia, sarà infatti la casa dello scrittore, ad “uscire” e andare incontro al pubblico, a cominciare dai frequentatori del parco.

Insieme a “Le finestre cinematiche”, venerdì sarà svelato anche “A m'arcord… Alfredo sono me!”, l’allestimento espositivo realizzato da Marco Antonio Bazzocchi e Claudio Ballestracci nella vicina Casa Finotti, dedicato alle foto di famiglia di Panzini con un omaggio speciale a Federico Fellini; allestimento a ingresso libero che sarà visitabile fino al 5 settembre: aperto il martedì e il mercoledì dalle 20.30 alle 23.00, con servizio gratuito di visite guidate e un piccolo calendario di aperture straordinarie.

L’inaugurazione dei nuovi allestimenti della Casa Rossa rappresenta un momento significativo per la vita culturale di Bellaria Igea Marina”, le parole dell’Assessore alla cultura Michele Neri. “Il complesso, una delle case museo più belle a livello regionale, è e rimane il polo artistico culturale più importante della nostra città. Anche in ragione”, sottolinea, “degli appuntamenti e delle rassegne che hanno reso viva e riempito di contenuti questa splendida location nel corso degli anni. Appuntamenti che si rinnoveranno questa estate con la stagione concertistica ‘A Casa di Alfredo’ e con gli incontri promossi dall’Accademia Panziniana.”

L’avvio del progetto artistico 2020 della Casa Rossa si unisce all’apertura al pubblico, avvenuta a fine giugno, degli altri tre poli museali cittadini: la Torre Saracena, il Museo delle Radio d’Epoca e “Noi”, Museo della Storia e della Memoria di Bellaria Igea Marina. Un’offerta museale a beneficio di residenti e turisti che va ad integrare il programma estivo di “Cultura sul web”; rubriche e interessanti approfondimenti culturali fruibili su Facebook, sia sulla pagina @Arca-Rete Culturale di Bellaria Igea Marina, sia sulle pagine legate ai vari servizi coinvolti: Biblioteca Comunale, Teatro Astra, Bellaria Film Festival, Centro culturale Kas8 e, appunto, Musei della Città.