Sabato 15 Agosto19:37:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Per errore scambia trans per prostituta, dopo la "sorpresa" finisce a colpi di bottiglia

I vicini allarmati dal frastuono, chiamano il 112

Cronaca Rimini | 09:05 - 07 Luglio 2020 Scambia trans per prostituta e chiede indietro i soldi Scambia trans per prostituta e chiede indietro i soldi.

Scambia trans per prostituta e dopo la “sorpresa” finisce a colpi di cocci di bottiglia. Una "distrazione" finita con l’arrivo della Polizia di Stato. A riportare la grottesca vicenda è il Corriere Romagna. Protagonisti un turista lombardo 55enne in vacanza a Rimini e un transessuale. Domenica notte, non riuscendo a dormire, il turista ha fatto una passeggiata in viale Regina Elena. Qui ha incontrato una prostituta 36enne e ha concordato una prestazione del valore di 30 euro. I due si sono così recati nel residence di via Gubbio dove l'uomo risiede. Qui il 55enne si è accorto di essere in compagnia di un trans. Secondo la sua versione ha chiesto al 36enne di procurargli della cocaina per aiutarlo a migliorare la prestazione sessuale. Al ritorno del trans, senza droga, è scoppiata la lite. Il 36enne voleva essere pagato di più per il tempo speso alla ricerca dello stupefacente e per le ulteriori "attenzioni" dedicate al cliente per soddisfarlo. Alla risposta negativa del 55enne, avrebbe spaccato una bottiglia per spaventare l'uomo, che ha risposto nello stesso modo. Entrambi sono rimasi feriti: 15 giorni di prognosi per il 36enne e anche il 55enne ha riportato diversi tagli. Secondo la versione del transessuale, sarebbe invece stato il lombardo ad aggredirlo dopo il giro a vuoto per la ricerca della cocaina e la richiesta di altro denaro. Sull'episodio indaga la Polizia. I due sono stati denunciati per lesioni reciproche.