Sabato 15 Agosto12:45:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Era evaso dai domiciliari a cui era condannato per rapina, 45enne di condotto in carcere

L'operazione si è svolta nell'ambito dei controlli del fine settimana da parte dei carabinieri

Cronaca Novafeltria | 13:50 - 06 Luglio 2020 Un arresto da parte dei carabinieri Un arresto da parte dei carabinieri.

Era stato condannato agli arresti domiciliari cautelari in attesa di processo per aver rapinato un cittadino di Rimini, ma il 26 giugno era stato pizzicato fuori di casa e per questo è stato condotto in carcere. Un 45enne è stato prelevato dai carabinieri della stazione di Villa Verucchio e portato al carcere di Rimini. Erano in tutto 25 le verifiche previste sulle prescrizioni nei confronti di persone sottoposte a misure restrittive quali arresti domiciliari ovvero obblighi di varia natura.

I controlli che hanno impegnato i carabinieri di Novafeltria per tutto il fine settimana hanno portato all'identificazione di oltre 150 le persone e al controllo di 92 automezzi. Diversi i conducenti sottoposti all'alcoltest, ma nessuno è risultato fuori limite. Alla fine soltanto 11 le sanzioni elevate.