Marted́ 11 Agosto03:31:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Agricoltura, dalla Regione oltre mezzo miliardo contro la crisi degli ultimi mesi

A Rimini previsti 13 milioni per 1800 agricoltori di tutta la provincia

Attualità Emilia Romagna | 12:41 - 06 Luglio 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

La Regione mette in campo un cospicuo pacchetto di fondi per sostenere tutto il comparto degli agricoltori emiliano-romagnoli, fortemente colpiti dall'emergenza sanitaria e da quelle climatiche degli ultimi mesi. In tutto sono più di 550 i milioni di euro, che dal 16 ottobre al 30 giugno sono stati pagati a sostegno del sistema agroalimentare del territorio, rappresentato in questo caso da circa 42 mila beneficiari tra aziende agricole, imprese agroindustriali, organizzazioni di produttori, realtà consortili, enti di ricerca, realtà del territorio rurale locale, imprese di supporto all’erogazione degli aiuti.

E per rafforzare le ordinarie risorse della Pac, la Regione Emilia-Romagna ha recentemente stanziato altri 23,7 milioni di euro, di cui 18 per lo scorrimento delle graduatorie della filiera del latte e il restante per contributi barbabietole (1,5 milioni), sicurezza aziende agricole (1,5 milioni), agriturismi e fattorie didattiche (2,7 milioni).

Alla provincia di Rimini e ai suoi 1800 beneficiari sono stati promessi oltre 13 milioni.

Secondo i dati dei pagamenti effettuati dall'Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura (Agrea) il 23,7% dei beneficiari totali sono donne, quasi 10 mila imprenditrici del settore che hanno beneficiato di circa 74 milioni di euro, mentre sono 31.970 gli agricoltori, il 76,3%, a cui vanno 477 milioni di euro. Sono poi 3328 mila gli under 40 che hanno ricevuto aiuti per circa 61 milioni, e 751mila gli agricoltori sopra i 40 anni a cui sono andati importi per circa 489 milioni.