Domenica 09 Agosto01:02:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maltempo nell'entroterra riminese, nubifragio e grandinata: danni e allagamenti

Tanti cittadini si sono ritrovati cantine e scantinati allagati e sono state numerose le chiamate ai Vigili del Fuoco

Attualità Novafeltria | 18:37 - 03 Luglio 2020 Cittadini di Novafeltria alle prese con gli allagamenti Cittadini di Novafeltria alle prese con gli allagamenti.

Era stato annunciata la perturbazione che ha colpito il riminese oggi (venerdì 3 luglio) e che nell'entroterra, in Alta Valmarecchia, ha colpito severamente, causando numerosi danni: in particolare nella zona di Novafeltria, un vero e proprio nubifragio - con pioggia torrenziale e una violenta grandinata - durato una trentina di minuti, dalle 17.30 circa alle 18. Tanti cittadini si sono ritrovati cantine e scantinati allagati e sono state numerose le chiamate ai Vigili del Fuoco. La grandine ha inevitabilmente danneggiato i tettucci di diverse automobili. In via 2 giugno, a Novafeltria, le infiltrazioni di acqua hanno provocato un innalzamento di parte dell'asfalto, allagamenti anche all'esterno delle scuole. (fotogallery). «Era previsto nella giornata di oggi il transito di questo cavo d'onda che ha determinato l'innescarsi di temporali. Guardando l'aggiornamento di questa mattina si è visto che le zone più colpite sarebbero state quelle interne, anche se per la Romagna l'area interna era già favorita rispetto alla costa», spiega Federico Antonioli di Centro Meteo Emilia Romagna. «Si è formata una cella temporalesca che dall'appennino bolognese è scivolata verso la Romagna, generando anche grandine di piccola o media dimensione con accumulo. E' arrivato da Sarsina, prendendo in pieno l'Alta Valmarecchia e San Marino».