Venerdì 07 Maggio13:56:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Imprenditori e il rettore dell'università in visita al grande cantiere del nuovo piazzale Kennedy

Il sindaco Gnassi: "Rimini una città rinnovata che dell'ambiente fa il suo biglietto di visita"

Attualità Rimini | 16:06 - 01 Luglio 2020 Immagini del sopralluogo guidato dal sindaco di Rimini Andrea Gnassi Immagini del sopralluogo guidato dal sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Questa mattina (mercoledì 1 luglio) quaranta imprenditori riminesi, alcuni del consiglio generale di Confindustria, hanno accompagnato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi in una visita al cantiere degli interventi del Piano della Salvaguardia della Balneazione in piazzale Kennedy. Al sopralluogo era presente anche il Rettore dell'Università di Bologna Francesco Ubertini. A fare da Cicerone il direttore dei lavori Massimo Vienna di Hera. «Sarà ora compito di tutti noi – ha detto il sindaco Gnassi -  fare sì che questo immane sforzo che la città ha compiuto in questi anni sul fronte del rinnovamento ambientale e della propria offerta turistica divenga patrimonio dell’intero Paese». In attesa che tra poche settimane si completi l’intero intervento in piazzale Kennedy, il sindaco di Rimini ha ricordato come proprio da qui sia nato il progetto complessivo che ha rivoluzionato l’intero sistema cittadino della raccolta e gestione delle acque,«da quei primi giorni di giugno del 2011 quando una paratia del sistema di scarico a mare si bloccò allagando Marina centro non solo di acqua». 

L’intervento del Psbo di piazzale Kennedy rappresenta il cuore del piano di salvaguardia della balneazione realizzato da Hera e Comune di Rimini, insieme a Romagna Acque e Amir, che come tutte le opere pubbliche in Italia ha risentito delle limitazioni e difficoltà dovute alla pandemia in corso a causa del Covid-19. La programmazione prevede l’ultimazione dei lavori già nelle prossime settimane con l’entrata in esercizio della vasca di laminazione e il completamento della riqualificazione della piazza, la più visibile e spettacolare, con l’apertura del belvedere al di sopra del nuovo presidio idraulico, il cosiddetto ‘torrino’.

«Quello di Piazzale Kennedy – ha ricordato il Sindaco Gnassi accompagnando gli ospiti a una “prima” del Parco del Mare che sta per essere ultimato sul tratto del lungomare Di Vittorio - è un progetto di grande rilevanza, non solo dal punto di vista impiantistico, ma anche per essere il punto di convergenza tra opera idraulica e gli indirizzi di pianificazione urbanistica e di riqualificazione della città, proprio come il Parco del Mare che qui, prima di allungarsi per tutto il litorale della città, da nord a suda, da Torre Pedrera a Miramare, sta completando le sue prime fase per restituire a turisti e riminesi una città profondamente rinnovata e bellissima che dell’ambiente, sostenibilità, bellezza fa il suo biglietto da visita».

< Articolo precedente Articolo successivo >