Sabato 08 Agosto07:24:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Villa Verucchio: il furgoncino ristorante del parco degli Ulivi nel mirino di Confcommercio

Giovanna Giusto, delegata Santarcangelo Valmarecchia, non usa mezzi termini: "è inaccettabile"

Attualità Verucchio | 13:45 - 01 Luglio 2020 Giovanna Giusto (referente delegazione Confcommercio Santarcangelo-Valmarecchia) Giovanna Giusto (referente delegazione Confcommercio Santarcangelo-Valmarecchia).

Giovanna Giusto, delegata Santarcangelo-Valmarecchia della Confcommercio riminese, punta il dito sul servizio di ristorazione garantito ogni domenica al parco degli Ulivi di Villa Verucchio. "Inaccettabile", spiega, aggiungendo: "Non possiamo tollerare che in un momento come quello che stiamo vivendo venga consentito lo svolgimento di servizi di ristorazione in concorrenza con l’offerta del circuito strutturato dei pubblici esercizi".
Al sindaco Sabba è chiesto immediato intervento: "Abbiamo già avuto confronti con l'amministrazione comunale su questa iniziativa e il sindaco Stefania Sabba si è sempre dimostrata attenta alle esigenze del tessuto imprenditoriale: sono convinta che metterà mano ad una situazione che non può andare avanti", evidenzia la Giusto. Nella sua disamina, la delegata della Confcommercio evidenzia la crisi economica senza precedenti, con cali del fatturato superiori al 50% per bar e ristoranti, l'aumento dei costi per rispettare i protocolli regionali di sicurezza contro i contagi da nuovo coronavirus: "Se qualcuno non se ne fosse ancora accorto l’equilibrio è molto delicato, non saranno poche le attività che a breve abbasseranno le saracinesche per non rialzarle più e per questo chiediamo come sempre, ma oggi ancora di più, grande, grandissima attenzione ad ogni iniziativa che possa danneggiare ulteriormente un settore che da sempre viene considerato fiore all’occhiello del nostro territorio e che oggi, più che mai, va tutelato dalle numerosissime forme di concorrenza sleale che rischiano di affossarlo".