Domenica 05 Luglio08:19:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Bellaria Igea Marina torna la Biennale del mare: tanti artisti in vetrina

La mostra sarà dislocata in due diverse location, tra pittura, scultura e fotografia

Eventi Bellaria Igea Marina | 13:34 - 30 Giugno 2020 Da sinistra il presidente di Fondazione Verdeblu Borghesi e Jahrani Mourad Da sinistra il presidente di Fondazione Verdeblu Borghesi e Jahrani Mourad.

L’estate 2020 si colora di “Arte …invisibile” – A partire da sabato 11 luglio fino al 4 agosto, torna a Bellaria Igea Marina la rassegna artistica Biennale del Mare 2020. L’esposizione d’arte pittorica, scultorea e fotografica, organizzata dall’Associazione Arte Invisibile in collaborazione con il Comune di Bellaria Igea Marina e la partecipazione di Fondazione Verdeblu, sarà dislocata in due location tra Bellaria e Igea Marina. I punti espositivi saranno situati presso il Palazzo del Turismo di via L. Da Vinci n.5 a Bellaria e il Centro polivalente Comunale V. Belli di piazza S. Margherita n.99 di Igea, con apertura al pubblico ad ingresso libero tutte le sere dalle 20.30 alle 22.30. L’ideatore e direttore artistico Jahrani Mourad, in arte Moro - conosciuto come l’artista delle rose d’acciaio, ha raccolto numerose partecipazioni e vari nomi dell’arte locale, nazionale e internazionale.

L’evento è basato sulla ricerca e sensibilità di artisti che vanno alla riscoperta del viaggio più profondo dell’animo per trovare una libertà di immagini e colori che solo cuori liberi possono svelare": questo è il messaggio trasmesso dall’esposizione Biennale del mare 2020: mostrare l’abilità di chi riesce a far emergere dalla materia prima, dalla pittura o da dietro un obiettivo, l’arte invisibile che ci circonda; segnali che solo occhi sensibili e attenti sanno cogliere dietro le trame del reale. La mostra d’arte si aprirà con la serata di inaugurazione prevista per sabato 11 luglio alle ore 20.30, presso la saletta piano terra del Palazzo del Turismo di Bellaria Igea Marina. L’ingresso sarà su invito ed avrà come ospite d’onore, lo scultore Maestro Leonardo Lucchi. Durante la serata di presentazione, verrà offerto agli ospiti un vernissage e consegna targhette di partecipazione e catalogo della mostra agli artisti. Nelle seguenti serate, fino a martedì 4 agosto, la mostra sarà aperta al pubblico ad ingresso libero, nelle due sedi del Palazzo del Turismo e il Centro polivalente V. Belli dalle 20.30 alle 22.30 tutta la settimana da lunedì a domenica. 

«Come fondazione Verdeblu siamo felici di supportare questa iniziativa - spiega Paolo Borghesi, Presidente di Fondazione Verdeblu proseguendo nella promozione degli eventi culturali, iniziato lo scorso anno con il Bellaria Film Festival On the Beach, che ripeteremo. Oltre a queste due rassegne ricordo anche la collaborazione con la Biblioteca in due serate al parco Panzini. Proporre intrattenimento non solo leggero, ci permette di soddisfare anche le esigenze di persone in cerca di altro, raggiungendo quindi target differenti pur sempre nel segmento family».

Gli artisti

​​Absdessamad Halloumi; Alessandro Galanti; Cristian Cimatti; Donatella Vivoli; Elena Sguotti; Elisabetta Orsenigo e Anna Bellù- in arte BettyBellù; Emma Bozzella; Ernesto Lacchini; Fabrizia Vittori; Gabriella Pollini; Giovannella Zanotti; Giuliano Cardellini; Giusy Marchesini; Luciano Giulianini; Maria Starace; Marina Ravaioli; Mavis Gardella; Max Sirotti; Monica Bologna; Romano Buratti; Stefania Modigliani; Valentina Brocculi; Valentino Menghi; Werther Vincenzi. Tra gli artisti bellariesi troviamo: Andrea Borioni; Carlo Pelliccioni; Corrado Stievano; Gianmaria Calderoni; Lara Romano; Monica Barberini; Paolo Faetanini; Silvano Lazzarini; Stefano Ferroni e Yopoz. Esporrà le sue opere anche Jahrani Mourad.