Sabato 04 Luglio07:21:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Camera mortuaria, ripristinato il servizio a Pennabilli

L’importo è stato definito in € 100 a salma

Attualità Pennabilli | 12:26 - 30 Giugno 2020 Pennabilli Pennabilli.

Il Comune di Pennabilli ha ripristinato la propria Camera Mortuaria da anni in disuso. Infatti, dal 01 gennaio 2019, l’Azienda Usl Romagna ha reso a pagamento il servizio di  accoglienza presso le proprie strutture, per coloro che intendono volontariamente trasferire un defunto dall’alloggio del decesso all’obitorio o per coloro che non hanno un alloggio idoneo alla conservazione della salma. L’importo è stato definito in € 100 a salma. Tale importo viene richiesto al Comune di residenza del defunto. L’Amministrazione Comunale di Pennabilli aveva già eliminato le spese relative ai funerali dei propri cittadini, ma suddetto servizio, espletato da terzi, comporta una spesa viva che il Comune non è economicamente in grado di coprire. Pertanto, l’Amministrazione Comunale, per evitare ulteriori nuove spese ai propri cittadini, ha reso funzionale la Camera Mortuaria e Autoptica di sua proprietà all’interno del cimitero del Capoluogo. Quindi tutti coloro che avranno problemi a tenere un defunto in casa possono usufruire di questo nuovo servizio gratuitamente; ovviamente la Camera Mortuaria sarà aperta solamente per le operazioni indispensabili (collocazione salma, vestizione e chiusura della bara prima del funerale o della cremazione), non è possibile usufruirne per visite. A tutti coloro che, nonostante ciò, continueranno a servirsi dell’obitorio del Servizio Usl, sarà richiesto dal Comune il corrispettivo deliberato dalla Azienda Usl Romagna.