Marted́ 14 Luglio18:33:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cinque alternative eco packaging da utilizzare nel tuo business online

Molte aziende hanno sfruttato i nuovi packaging ecologici creando imballaggi creativi e amici dell’ambiente

Attualità Nazionale | 10:06 - 30 Giugno 2020 Azienda packaging Azienda packaging.

L’e-commerce è un settore in forte crescita in tutto il mondo, con un incremento di fatturato costante di circa il 16% ogni anno.
L’aumento dello shopping online comporta un significativo aumento di spedizioni e di utilizzo dei materiali per l’imballaggio come polistirolo, scatole di cartone e plastica.

Negli ultimi anni sempre più negozi online hanno adottato politiche sostenibili volte a ridurre l’impatto ambientale e lo spreco di rifiuti. Queste politiche sono state integrate e comunicate ai consumatori che, fortunatamente, sono più informati e consapevoli sull’inquinamento ambientale.

Il cambiamento delle abitudini d’acquisto dei consumatori ha spinto le imprese verso la conversione e l’integrazione della sostenibilità nei propri modelli di business. In particolare nel settore dell’e-commerce si assiste ad una vera e propria evoluzione con l’aggiornamento degli imballaggi eco-compatibili.

Che cos’è l’eco packaging?

Molti e-commerce applicano un sovraimballaggio sui prodotti, con l’idea di proteggerli ulteriormente durante le spedizioni. In realtà, applicare più imballaggio su un prodotto causa un ulteriore inquinamento ambientale e occupa maggiore spazio. Più della metà della plastica prodotta e utilizzata per il packaging non può essere riciclata più di una volta e diventa un materiale “usa e getta”.

L’eco packaging, o imballaggio ecologico, è metodo alternativo ai classici metodi di spedizione e agli imballaggi usa e getta. Piuttosto che utilizzare dei materiali plastici monouso non biodegradabili e delle scatole di cartone grandi, gli imballaggi ecologici permettono di ridurre al minimo gli sprechi e di dare priorità ai materiali riciclabili biodegradabili. 

Attualmente esistono molte organizzazioni e imprese che si concentrano sulla diffusione della sostenibilità ambientale nelle imprese, come P&G, annunciando il loro impegno verso la realizzazione di packaging ecologici e verso la riduzione del consumo di plastica.

Cinque alternative eco da utilizzare come imballaggi

Esistono diverse alternative da utilizzare come imballaggi ecologici, ognuna più o meno adatta a qualsiasi azienda e settore. Molte aziende hanno sfruttato i nuovi packaging ecologici per esprimere i valori del proprio marchio, creando imballaggi creativi e amici dell’ambiente.


Arachidi da imballaggio

Le arachidi da imballaggio tradizionali sono realizzate in polistirolo, un materiale che può impiegare fino a 500 anni per biodegradarsi. Le arachidi a base di amido, invece, svolgono la stessa funzione di protezione ma possono essere sciolte in acqua in pochi minuti, riducendo al minimo il loro impatto ambientale.

Plastica biodegradabile

Le materie plastiche biodegradabili possono rompersi alla luce del sole e sono costituite da sottoprodotti vegetali. Permettono di ridurre notevolmente i rifiuti creati dalla confezione.

Tessuti naturali

Adatti ad articoli non fragili, avvolti in prodotti in cotone o tessuti di tela che proteggono da urti e graffi.

Buste di carta riutilizzabili

Carta e cartone sono molto utilizzati come materiali di imballaggio riciclabili, tuttavia è pratica comune utilizzare scatole troppo grandi e sprecare materiale. Una busta di carta è più piccola e sottile e permette di ridurre i costi di materiali. I clienti possono riutilizzare le buste più volte. 

Imballaggio creativo

L’imballaggio creativo è sempre più utilizzato dagli e-commerce, come packaging ecologico. I grandi colossi come Amazon, ad esempio, utilizzano una scatola stampata con le istruzioni di taglio che permettono di creare nuovi oggetti come un nido, una bambola e così via.

Realizzare imballaggi creativi aiuta a fidelizzare ulteriormente il cliente che, oltre al prodotto acquistato, riceve un ulteriore oggetto da poter utilizzare gratuitamente e in modo ecologico. Sempre più utilizzati sono i sacchi da poter riadattare a nuovo uso e utili da utilizzare nella quotidianità. 

Applicando una mentalità creativa e al tempo stesso funzionale è possibile adottare tante variazioni che permettono di rendere sostenibile la propria azienda e al tempo stesso rinnovare lo stile del marchio.