Giovedì 09 Luglio20:06:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus in Emilia-Romagna, ancora numeri alti per colpa del focolaio bolognese: +47

Sono però 39 gli asintomatici. Tre nuovi decessi, l'88 per cento dei contagiati è a casa

Attualità Emilia Romagna | 17:53 - 26 Giugno 2020 Foto da internet Foto da internet.

Restano alti i numeri sull'andamento della pandemia in Emilia-Romagna dopo l'esplosione del focolaio bolognese. Dei 46 nuovi casi registrati anche oggi, venerdì 26 giugno, 27 sono attribuibili ai casi individuati all'interno di un'azienda logistica di Bologna dove si trovano 37 nuovi casi. Del totale, solo 7 sono sintomatici. Sono questi i risultati dei 4491 tamponi analizzati ieri, che raggiungono così complessivamente quota 478 mila 941.

Le nuove guarigioni sono state 63 per un totale di 23097, l'81% dei contagiati da inizio crisi. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 1.044 (-24 rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa sono 923 (-20), pari all’88,4% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 12, uno in più sempre rispetto a ieri, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 109 (-5).

Purtroppo, si registrano 3 nuovi decessi, 1 uomo e 2 donne. residenti nelle province di Bologna, Ferrara e Modena.