Martedý 07 Luglio13:26:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Club del sole, re della vacanza in campeggio acquista gli spazi camping a Riccione

In precedenza gestiva le aree, ora acquisite, assieme agli spazi limitrofi dell'ex proprietà

Attualità Riccione | 16:30 - 26 Giugno 2020 Area camping (foto di repertorio) Area camping (foto di repertorio).

270.000 mq di spazi affacciati sulla spiaggia di Riccione. E’ l’ultima acquisizione di Club del Sole, il primo network italiano della vacanza outdoor che gestisce 15 family camping village di proprietà in 6 regioni italiane, con 2 milione di presenze nel 2019.

L’area comprende i due camping village Romagna e International Riccione, che erano già gestiti da Club del Sole e che sono stati acquisiti. A questi si aggiungono gli spazi limitrofi dell’ex proprietà Valery Gergiev, localizzati tra le due strutture ricettive.

“Il progetto di riqualificazione di quest’area è in linea con la nuova tendenza della vacanza en plein air – ha dichiarato il Presidente Riccardo Giondi – Il mercato si è evoluto e oggi richiede soprattutto contatto con la natura e servizi di alto livello. Per questo abbiamo già previsto un importante intervento di piantumazione, con l’inserimento di 1.000 alberi”.

Il progetto è firmato dallo Studio Giorgeri di Firenze, che è specializzato in interventi di recupero e riqualificazione territoriale e in progettazione di strutture ricettive. 

"Per Riccione, per la storia sociale, economica ed urbanistica di una grande area strategica della città è un passaggio epocale frutto dell'intesa e dell'intenso lavoro di questa amministrazione per il miglior futuro della nostra città - ha detto il sindaco di Riccione Renata Tosi - Accolgo con soddisfazione e con entusiasmo, la notizia di questo investimento sulla città perché significa che Riccione è capace di attirare, di far lavorare e di far crescere l'imprenditoria e insieme ad essa tutta la comunità. Questa è la strada che abbiamo intrapreso e questa è la via giusta".