Giovedý 16 Luglio18:42:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sindaci emiliani valutano acquisto della Colonia Bolognese di Miramare

La struttura sarà messa all'asta il 23 luglio: la gara potrebbe aprirsi a 7 o 6 milioni di euro

Attualità Rimini | 16:05 - 26 Giugno 2020 Colonia Bolognese Colonia Bolognese.

I sindaci dell'area metropolitana di Bologna stanno valutando l'acquisto della colonia Bolognese di Miramare di Rimini, struttura che il 23 luglio tornerà all'asta per la terza volta. A spingere per l'acquisizione è stato il sindaco di Calderara di Reno, Giampiero Falzone, che spiega di aver riscontrato il parere favorevole, ma ancora ufficioso, di diversi sindaci. L'idea è quella di costituire un  consorzio dei comuni in questione. La base d'asta sarà la somma di 10 milioni di euro, ma la gara potrebbe aprirsi a 7-6 milioni, come ha precisato il curatore fallimentare Ettore Trippitelli. L'idea ovviamente trova il pieno riscontro del Comune di Rimini, che per voce dell'assessore Anna Montini commenta: «Sarebbe un modo per riqualificare questa zona di Rimini Sud che ha bellissime ma colonie, su cui però servono tante risorse per poterle recuperare».